Palpeggiò ragazzino sul tram, prete condannato a tre anni

    Palpeggiò ragazzino sul tram, prete condannato a tre anni

    I giudici della prima sezione penale del Tribunale di Messina hanno condannato a tre anni di reclusione il 57enne sacerdote messinese don Giovanni Bonfiglio. Il prete, nell’ottobre del 2014, avrebbe palpeggiato un ragazzino sul tram che lo conduceva a casa dopo la scuola. I giudici hanno riconosciuto la “forma lieve” degli abusi sessuali.

    Condividi:
    villa pacis
    villa pacis
    villa pacis