La Betaland a Torino senza il pivot che verrà ma con Likhodey

    La Betaland a Torino senza il pivot che verrà ma con Likhodey

    Con il rientro di Mario Ihring, Arnoldas Kulboka e Kuba Wojciechowski, dopo gli impegni con le rispettive nazionali e l’arrivo di Likhodey a Capo d’Orlando, la preparazione verso la sfida di domenica in casa della Fiat Torino entra nel vivo. Nel corso della settimana, inoltre, in agenda due appuntamenti importanti per appassionati e media. Giovedì 1 marzo alle ore 18 (ingresso libero), la Betaland Capo d’Orlando disputerà una gara amichevole al PalaSikeliArchivi contro la Metextra Reggio Calabria, formazione attualmente al 6° posto del campionato di Serie A2 Old Wild West – Girone Ovest. Venerdì 2 alle ore 17, presso la Sala Stampa “Daniele Di Noto” del PalaSikeliArchivi, si terrà una conferenza stampa alla presenza del Direttore Sportivo Giuseppe Sindoni, del coach Gennaro Di Carlo e del nuovo arrivo in casa Orlandina, il russo Valery Likhodey. Tornando ai giocatori dell’Orlandina Basket di scena con le rispettive nazionali: conferme per Jakub Wojciechowski, pochi minuti per Mario Ihring a causa di un lieve infortunio, la grande novità è rappresentata dall’esordio assoluto del lituano Arnoldas Kulboka, che ha giocato la sua prima partita ufficiale con la nazionale maggiore nella vittoria per 106-50 contro il Kosovo nella quarta giornata delle qualificazioni ai prossimi Mondiali 2019. Per Kulboka oltre 18 minuti in campo con 9 punti (3/5 da tre), 5 rimbalzi e 2 assist. La Lituania ha vinto anche venerdì scorso contro l’Ungheria e finora è imbattuta nel Girone C (4-0). Nello stesso girone, venerdì scorso, la Polonia di Kuba Wojciechowski ha battuto il Kosovo per 90-62, con 9 punti (4/5 al tiro), 5 rimbalzi e 2 assist in 10 minuti giocati dal lungo paladino. Lunedì sera, invece, i polacchi hanno ceduto sul campo dell’Ungheria per 64-57. Wojciechowski ha chiuso con 6 punti (1/7 al tiro, 4/4 ai liberi) e 6 rimbalzi in 15 minuti. Polonia e Ungheria sono ora appaiate al secondo e terzo posto in classifica con 2 vittorie e altrettante sconfitte, i polacchi hanno mantenuto il vantaggio nel doppio confronto dopo il +10 dell’andata. Nel Girone A delle pre-qualificazioni a Eurobasket 2021, giovedì scorso, Mario Ihring ha giocato 7 minuti segnando 6 punti (1/2 al tiro, 4/4 ai liberi) con 2 rimbalzi nella sconfitta per 83-80 dts sul campo della Svizzera. Per il playmaker un minutaggio ridotto a causa di un piccolo problema fisico che sarà valutato dal suo rientro a Capo d’Orlando.
    Infine il giocatore serbo Stefan Nikolic (203 cm, 1997), che ha già completato la formazione italiana, a partire da oggi raggiunge il roster della XL Extralight Montegranaro, attualmente al terzo posto del Girone Est del campionato di Serie A2 Old Wild West. Nikolic ha disputato le prime 18 gare stagionali con la Cuore Basket Napoli (Girone Ovest) segnando 10.7 punti con 3.7 rimbalzi e 1.4 assist in 28.3 minuti, con il 61% da due, il 36% da tre e il 66% ai tiri liberi. Il giocatore raggiunge Montegranaro con la formula del prestito.

    Condividi:
    claudio.argiri (at) anni60news.com Direttore per amicizia con un contratto a vita fino a prova contraria, cerco di meritarmi il posto mettendoci un pizzico di bravura, serietà e tanta passione che mi derivano da oltre 20 anni di onorata carriera molto part time avendo, per fortuna e capacità, anche un altro impiego. Modestia a parte, il curriculum non è niente male, spaziando tra quotidiani, settimanali e chi più ne ha più ne metta, e va al di là dello sport che seguo da quando sono nato. Qui ci sto bene, per cui penso proprio che ci starò fino alla pensione, convinto che il progetto è molto valido e continueremo a raccogliere frutti sempre più copiosi. Nell'attesa Direttissima 60 che mi pregio di condurre sta diventando quasi maggiorenne e regala ogni qualvolta gioca le emozioni dell'Orlandina basket, e non solo. Da quest'anno conduco anche il contenitore del venerdi "Un calcio alla palla", storie, curiosità ed aneddoti del mondo pallonaro e dello sport in genere.