Sicilia, crescono turismo e agricoltura

    Sicilia, crescono turismo e agricoltura

    Cresce l’economia siciliana, con incrementi importanti nei settori del turismo e dell’agricoltura. Lo si evince dai dati elaborati dall’Osservatorio economico di Unioncamere Sicilia. Nel 2017, sono state 28.253 le nuove aziende iscritte ai registri delle Camere di Commercio dell’Isola, mentre a chiudere sono state 20.735. La Sicilia, quindi, ha fatto registrare un tasso di crescita dell’1,6 per cento, e si piazza al terzo posto per tasso di crescita dopo Lazio e Campania.
    In questa classifica, le imprese di Messina sono prime in Italia per tasso di crescita. “Se si guarda la graduatoria provinciale – dice la segretaria generale di Unioncamere Sicilia, Santa Vaccaro – si scopre che la parte alta della classifica è dominata dalle siciliane. Prima in assoluto è Messina con un tasso di crescita del 2,2 per cento, il più alto in Italia”.
    In Sicilia, bene le imprese dei settori turistico e dell’agricoltura (seconda regione d’Italia dopo l Puglia), ma il bilancio è positivo anche nel commercio e nelle costruzioni. Exploit anche delle imprese femminili in Sicilia che sono passate da 109mila nel 2014 a 112mila del 2017.

    Condividi:
    villa pacis
    villa pacis
    villa pacis