Sicilia, cappotto dei 5 Stelle nei collegi

    Sicilia, cappotto dei 5 Stelle nei collegi

    La Sicilia – che registra la più bassa affluenza alle urne tra le regioni italiane (62,7%, dieci punti in meno della media nazionale)- si conferma come la roccaforte del M5S. Mentre lo scrutinio va a rilento (metà dei seggi nella circoscrizione Sicilia 1 alla Camera e un terzo in quella Sicilia 2), nell’isola il Movimento di Grillo si avvicina addirittura alla maggioranza assoluta, con il 48% dei voti, è prevedibile il pieno di seggi anche nell’uninominale.
    La coalizione di centrodestra si attesta invece attorno al 30%, con Forza Italia al 20%-21% e la Lega che ottiene comunque un buon risultato tra il 5-6%. In caduta libera invece il centrosinistra, con un risultato tra il 14 e il 15%, mentre Leu supera a fatica la soglia del 3%.
    Collegio Senato Messina: Grazia D’Angelo M5s 43, Urania Papatheu Centrodestra 32, Fabio D’Amore Centrosinistra
    18, Gaetano Tirrito Leu 3.
    Nei collegi uninominali della Camera, a Messina vince il 5 stelle Francesco D’Uva con il 48 per cento, doppiati Pietro Navarra del centrosinistra e Matilde Siracusano del centrodestra.
    Barcellona Pozzo di Gotto, Alessio Villarosa dei 5 stelle al 42, Maria Tindara Gullo Centrodestra 35, Natalia Cimino Centrosinistra 17, Francesca Pietropoalo di Leu al 3. A Enna, Andrea Giarrizzo dei 5 stelle è al 48, Carmelo Lo Monte del Centrodestra al 28, Fabio Venezia del Centrosinistra al 16,
    Lillo Maria Colaleo di Leu al 4.

    Condividi:
    villa pacis
    villa pacis
    villa pacis