Controllo del territorio, 14 denunciati nel compresorio di Barcellona

    Controllo del territorio, 14 denunciati nel compresorio di Barcellona

    I Carabinieri di Barcellona, durante un servizio di controllo del territorio, hanno denunciato in stato di libertà 14 persone, responsabili di diverse violazioni e segnalato al Prefetto di Messina 12 assuntori di sostanze stupefacenti.
    Denunciato anche un cittadino straniero per il reato di ricettazione.
    Due fratelli di Barcellona sono stati denunciati per detenzione abusiva di munizioni perché a seguito di perquisizione personale e locale sono stati trovati in possesso di diverse cartucce calibro 12.
    Due persone sono state sorprese, nel corso di un controllo, con degli arnesi da scasso, quindi deferite in stato di libertà, mentre un terzo uomo è stato trovato in possesso di un coltello a serramanico e denunciato per porto ingiustificato di armi od oggetti atti ad offendere.
    Nel corso del servizio, inoltre, sono state deferite tre persone per il reato di violazione di domicilio.
    Nell’ambito dell’attività di contrasto al settore degli stupefacenti, sono state denunciate due persone per detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti, poiché trovate a bordo dell’autovettura sulla quale viaggiavano con trenta grammi di “marijuana”.
    Sempre sul fronte degli stupefacenti, la capillare azione di controllo ha permesso di segnalare alla Prefettura di Messina 12 persone per uso personale.
    All’esito del servizio, sono stati sequestrati circa 60 grammi di sostanza stupefacente che verrà inviata ai laboratori specializzati per gli esami di rito.
    I controlli alla circolazione stradale, eseguiti con alcoltest, hanno consentito di deferire in stato di libertà due persone in quanto presentavano un tasso alcolemico superiore al limite consentito, con contestuale ritiro dellerispettive patenti di guida.
    Infine, è stato denunciato un uomo poiché sorpreso alla guida della propria autovettura senza patente perché revocata.
    Il servizio, nel suo bilancio complessivo, ha consentito di controllare 124 persone, 47 veicoli, il ritiro di 9 patenti di guida ed il fermo amministrativo di 2 veicoli.
    Dell’attività svolta dai militari della Compagnia di Barcellona verranno informati, per quanto di rispettiva competenza, la Procura della Repubblica di Barcellona e la Prefettura di Messina.

    Condividi: