Calcio: a Messina festa doppia, ma ok Geraci, Acquedolci e Nasitana

    Calcio: a Messina festa doppia, ma ok Geraci, Acquedolci e Nasitana

    In serie D non si scinde il terzetto di testa con l’Igea Virtus ko a Vibo e destinata a finire quinta ma comunque nei play-off, mentre il Messina gioca al festival del gol contro la Palmese (4-4). In Eccellenza finisce con un salomonico 1-1 il match clou di questa penultima giornata tra il Città di Messina ed il Città di S.Agata. Un risultato che sta bene ad entrambe le compagini, visto che i padroni di casa davanti ai propri sostenitori possono festeggiare al meglio il meritato approdo in Serie D e continuare la lunga serie di risultati positivi (unico neo il gol subito che porta a 9 quelli totali della miglior difesa d’Italia), ed il Città S.Agata che mantiene la 2′ posizione, visto che l’altro match clou di giornata tra Città di Scordia e Biancavilla, è terminato in parità. Il Città S.Agata quindi è padrone del proprio destino, servirà superare domenica prossima al Micale di Capo d’Orlando il Città di Rosolini, sconfitto oggi in casa dal Camaro, per acquisire la possibilità di giocare in casa proprio contro l’ex Pasquale Ferrara la post season e con il doppio risultato a proprio favore al 120′. Tornando alla partita si è giocato in un clima gioioso e di festa con i padroni di casa che scendono in campo accompagnati dai ragazzini delle giovanili e con i capelli tinti di giallo e rosso. Le uniche fiammate il vantaggio di Segreto e lo scontato pari all’ultimo respiro di Fofana.
    PROMOZIONE
    GIRONE B
    L’Iniziativa-Santangiolese 0-1
    Sinagra-Acquedolcese 2-3
    Lascari-Gioiosa 1-1
    Pro Tonnarella-Real Finale 3-0
    Riposa: Stefanese
    GIRONE C
    Città di Mascalucia-Real Rometta 1-0
    Gescal-Giardini Naxos 2-2
    Lineri Misterbianco-Torregrotta 1-1
    Jonica-Messana 4-0
    Merì-Messina Sud 4-0
    Tirrenia-Terme Vigliatore 0-3
    1^ CATEGORIA
    GIRONE C
    Due Torri-Treesse Brolo 0-0
    Futura Brolo-Proloco S.Ambrogio Cefalù 6-1
    Orlandina-Castelluccese 2-2
    Pettineo-Umbertina 3-1
    San Basilio-Acquedolci 0-1
    Sfarandina-San Fratello 3-0
    Torrenovese-Rocca di Caprileone 2-0
    GIRONE D
    Furnari-Pro Falcone 1-0
    Montagnareale-Pro Mende 1-0
    Nuova Rinascita Patti-Monforte San Giorgio 1-1
    Or.Sa.-Aquila Bafia 1-2
    Rodì Milici-Nuova Azzurra 0-3
    Saponara-Milazzo Academy S.Pietro 1-4
    Virtus Milazzo-Duilia 4-1
    GIRONE E – Sabato ore 16
    Città di Villafranca-S.Alessio 3-0
    Pompei-Atletico Messina 3-2
    S.Domenica Vittoria-Piedimonte Etneo 8-4
    Sporting Taormina-Valdinisi 1-2
    2^ CATEGORIA
    GIRONE C
    Alcara-Saponarese 0-1
    Fondachelli-Aluntina 0-2
    Ludica Lipari-Nasitana 0-2
    Rosmarino-Città di Mistretta 3-4
    Stefano Catania-Juvenilia 1-2
    Riposano: Tortorici e Pgs Luce
    GIRONE D
    FaSport-Antillese 0-1
    Fiumedinisi-Itala 4-1
    Furci-Akron Savoca 0-5
    Limina-Atletico Francavilla 1-1
    Nikeclub Giardini-Sporting Club Pasteria 1-1
    Robur-Città di Roccalumera 3-0
    Riposa: Giovanile Mascali

    Condividi:
    claudio.argiri (at) anni60news.com Direttore per amicizia con un contratto a vita fino a prova contraria, cerco di meritarmi il posto mettendoci un pizzico di bravura, serietà e tanta passione che mi derivano da oltre 20 anni di onorata carriera molto part time avendo, per fortuna e capacità, anche un altro impiego. Modestia a parte, il curriculum non è niente male, spaziando tra quotidiani, settimanali e chi più ne ha più ne metta, e va al di là dello sport che seguo da quando sono nato. Qui ci sto bene, per cui penso proprio che ci starò fino alla pensione, convinto che il progetto è molto valido e continueremo a raccogliere frutti sempre più copiosi. Nell'attesa Direttissima 60 che mi pregio di condurre sta diventando quasi maggiorenne e regala ogni qualvolta gioca le emozioni dell'Orlandina basket, e non solo. Da quest'anno conduco anche il contenitore del venerdi "Un calcio alla palla", storie, curiosità ed aneddoti del mondo pallonaro e dello sport in genere.