Ars, in aula la Finanziaria: tagli ai teatri e alle attività sociali

    Ars, in aula la Finanziaria: tagli ai teatri e alle attività sociali

    Sono circa 1400 gli emendamenti presentati al testo della Finanziaria regionale, oggi al vaglio della Commissione Bilancio dell’ARS. I documenti contabili dovrebbero superare l’esame della commissione entro venerdì per poi passare a Sala d’Ercole. C’è un termine che incombe ed è quello del 30 aprile, quando scadrà l’esercizio provvisorio.
    Tuttavia quella che approda in aula si annuncia come una Finanziaria di tagli, poichè le proposte di modifica, aumentano la spesa per 60 milioni a favore di alcune platee, dai regionali ai quali è stato garantito l’aumento dello stipendio, ai forestali che chiedono garanzie e nuovo contratto, passando per ex Province, Comuni e Consorzi di bonifica. Ma la coperta è corta e da un bilancio «ingessato», come lo ha definito lo stesso governatore Musumeci, da dove sono state prese le risorse in questione? Da altri capitoli di bilancio come, ad esempio, dal trasporto pubblico, dal fondo per la stabilizzazione dei Pip e soprattutto da un lungo elenco di contributi in materia di cultura e antiracket. I tagli colpiscono diversi teatri: il Bellini di Catania ha una riduzione di quasi 2 milioni, il Biondo di Palermo di 350mila euro, lo Stabile di Catania di 200mila, il Vittorio Emanuele di Messina di 590mila, l’Orchestra sinfonica di Palermo di 1,2 milioni, le Orestiadi di 40 mila euro.
    Nel sociale i tagli sono pesantissimi sulle associazioni ed i centri contro la violenza sulle donne, sulle associazioni antimafia ed antiracket, sul fondo per le vittime di richieste estorsive. La scure si è abbattuta anche sulle comunità alloggio, sui fondi destinati ai Comuni per le spese di ricovero di minori disposto dall’autorità giudiziaria, sui fondi per i non vedenti e per i sordomuti. Ma il taglio più grande lo subirà il comparto del trasporto pubblico locale. Le decisioni hanno sollevato molte polemiche e fanno presagire un dibattito animato.

    Condividi:
    villa pacis
    villa pacis
    villa pacis