Gioiosa Marea celebra domani la Giornata Mondiale della Terra

    Gioiosa Marea celebra domani la Giornata Mondiale della Terra

    In collaborazione con il Comune di Gioiosa Marea e con il contributo della casa editrice “Pungitopo” di Patti e dell’associazione “San Giorgio – I Cavaleri”, l’associazione “La Spiga” di Gioiosa Marea, organizza per domani, mercoledì 18 aprile, la “Giornata della Terra”. L’iniziativa, rivolta principalmente alle scuole, prevede la piantumazione di nuovi alberi sul Monte Meliuso nella zona di Gioiosa Guardia, lungo l’antico tracciato della Regia Trazzera. L’obiettivo è di sensibilizzare la cittadinanza, a partire dai bambini, sui temi della Natura e della salvaguardia del patrimonio ambientale e culturale. Inoltre, con un gesto concreto, grazie al contributo della Casa editrice Pungitopo di Patti che ha donato il ricavato della vendita dei propri libri per la mitigazione dei danni provocati dagli incendi dell’estate 2017, si doterà la zona del monte di Guardia di nuova vita dopo i roghi che nel corso degli anni hanno decimato alberi e macchia mediterranea. Per rafforzare ulteriormente il legame con la Terra e il territorio, ogni albero rappresenterà una contrada di Gioiosa Marea.
    Alla giornata, inserita tra gli eventi ufficiali di Earth Day Italy e del network internazionale di Earth Day, parteciperanno i bambini dell’Istituto Comprensivo “Annarita Sidoti”, con le prime e seconde classi elementari di Gioiosa e San Giorgio che saranno protagonisti della piantumazione dei nuovi alberelli.
    La manifestazione intende celebrare l’Earth Day (Giornata mondiale della Terra) che si rinnova il 22 aprile: la più grande manifestazione ambientale del pianeta, l’unico momento in cui tutti i cittadini si uniscono per celebrare la Terra e promuoverne la salvaguardia coinvolgendo ogni anno fino a un miliardo di persone in ben 192 paesi del mondo. La giornata nasce per sottolineare la necessità della conservazione delle risorse naturali della Terra, divenendo nel tempo un avvenimento educativo ed informativo per valutare le problematiche del pianeta: l’inquinamento di aria, acqua e suolo, la distruzione degli ecosistemi, le migliaia di piante e specie animali che scompaiono, e l’esaurimento delle risorse non rinnovabili.
    Di seguito il programma della mattinata.

    PROGRAMMA
    Ore 9.00 raduno presso l’area attrezzata “Gioiosa Guardia” e breve passeggiata per raggiungere il pianoro
    Ore 9.30 inizio attività di piantumazione degli alberelli e apposizione delle targhette con i nomi delle contrade
    Ore 11.30 ritorno all’area attrezzata e merenda offerta dall’Associazione La Spiga
    Ore 12.30 rientro scolaresche

    Raccomandato abbigliamento da escursione e cappellino.

    Condividi: