Regione, assessore Pappalardo: “Fondazione Inda eccellenza che deve essere valorizzata”

    20
    (foto centaro)

    L’assessore al Turismo e Spettacolo della Regione, Sandro Pappalardo, ha partecipato all’avvio del 54esimo ciclo di rappresentazioni classiche nel teatro greco di Siracusa curato dalla Fondazione Inda. Il ricco calendario di rappresentazioni prevede sei produzioni e 56 repliche per arrivare sino al 18 luglio, con una breve interruzione dal 24 al 29 giugno. Eracle di Euripide per la regia di Emma Dante ha aperto la stagione ed ha fatto registrare la presenza di 4 mila spettatori. “Respirare cultura a pieni polmoni – dichiara l’assessore Pappalardo – in un luogo pieno di magia e di sacrale rispetto per la grande storia che ha alle spalle è una emozione unica. Siracusa e il suo teatro greco sono la cornice di un ciclo, come sempre, di alto livello di rappresentazioni classiche messo in campo dall’Inda. I numeri testimoniano il successo con oltre 140mila spettatori nel 2017. Il mio impegno sarà quello di sostenere e valorizzare questo grandissimo patrimonio e mi rammarica particolarmente che l’Inda negli anni passati abbia ricevuto soltanto trascuratezza. Adesso occorre invertire la rotta, e punterò con decisione a rafforzare un ciclo di spettacoli che segna l’identità, la tradizione e la cultura di una regione meravigliosa”.