Amministrative: tutte le sfide del messinese

Amministrative: tutte le sfide del messinese

Scaduto il termine per la presentazione delle liste, è partita ufficialmente la campagna elettorale per le amministrative del 10 giugno che in Provincia di Messina porterà al voto 36 comuni. Nella città capoluogo Renato Accorinti chiede la riconferma. A sfidarlo Gaetano Sciacca, Antonio Saitta, Dino Bramanti, Pippo Trischitta, Cateno De Luca ed Emila Barrile. A Sant’Agata Militello sarà duello tra l’uscente Carmelo Sottile e l’ex senatore Bruno Mancuso. Sfida a tre a Taormina tra Mario Bolognari, Salvo Cilona e Eddy Tronchet. A Capizzi il sindaco uscente Giacomo Purrazzo correrà contro l’ex primo cittadino Giuseppe Leonardo Principato e Sergio Primo. A Castel di Lucio confronto tra  Pippo Nobile e Fedele Nicolosi, mentre a Castell’Umberto  Vincenzo Lionetto Civa cerca la riconferma contro Veronica Maria Armeli. Sfida a due a Militello Rosmarino tra Salvatore Liotta e Teresa Travaglia Cicirello e a Reitano tra Salvatore Villardita e Pietro Puleo. Duello anche a Floresta con Antonio Stroscio e Antonino Cappadona mentre a Frazzanò l’uscente Gino Di Pane se la vedrà con l’ex sindaco Antonino Carcione. Sfida a due anche a Tusa, dove Luigi Miceli si confronta con Tindara Tita. Duelli anche a Montagnareale (Rosario Sidoti e Nunzio Pontillo), Terme Vigliatore (Domenico Munafò e Angelo Sottile), Tripi (Francesco Gatto, Giuseppe Panasiti e Michele Lemmo). Possibile coda di ricorso a San Fratello dove l’uscente Francesco Fulia avrebbe presentato la lista oltre il termine delle 12 odierne. Gli altri candidati in corsa sono tutti ex sindaci: Salvatore Sidoti Pinto, Salvatore Mangione e Giuseppe Ricca. A Ucria confronto a tre con Enzo Crisà, Jamira Conti Papuzza e l’uscente Giuseppe Lembo. A Roccalumera Rita Corrini sfiderà il sindaco uscente Argiroffi. A Furci Siculo sfida Francilia-Rigano. Ad Alì Terme Giuseppe Marino si confronta con Carlo Giaquinta. A Scaletta Zanclea l’ex sindaco Mario Briguglio sfida l’uscente Gianfranco Moschella.

Condividi: