Barcellona Pozzo di Gotto, la Polstrada eleva sanzioni per oltre 10.000 euro

    Barcellona Pozzo di Gotto, la Polstrada eleva sanzioni per oltre 10.000 euro

    Mirati controlli, ieri, su strada a mezzi e persone a Barcellona Pozzo di Gotto. Impegnati gli agenti del locale Distaccamento della Polizia Stradale con pattuglie e posti di controllo dislocati nel centro cittadino. L’attività ha portato alla sospensione dalla circolazione di diverse autovetture risultate prive della prevista revisione e al sequestro di altre. Un cospicuo numero di automobilisti sono stati multati perché al telefono o senza cinture di sicurezza. Svariati, inoltre, i casi di persone alla guida di ciclomotori senza casco. Numerosi mezzi a quattro e due ruote sottoposti a fermo amministrativo poiché circolavano senza la prescritta copertura assicurativa. Ritirate diverse carte di circolazione e patenti di guida non più valide. In un caso l’automobilista non aveva mai conseguito la patente. In un altro la persona sottoposta a controllo circolava con una targa di prova non idonea. A conclusione dell’attività, oltre ai numerosi sequestri amministrativi, sono state elevate contravvenzioni per infrazioni al codice della strada per un totale di oltre 10.000 euro e decurtati decine di punti sulla patente agli automobilisti. 

    Condividi:
    giuseppe.spignola (at) anni60news.com Giuseppe Spignola, giornalista, autore, speaker e conduttore radio/tv. Sono da sempre un grande appassionato di musica, media, giornalismo e comunicazione. Già dalla giovane età (sono nato nel luglio del 1975), ho cominciato a frequentare il mondo della radio e dei media in generale, seguendone costantemente l’evoluzione tecnologica, aggiornandomi e facendo diventare la mia passione un vero e proprio lavoro che svolgo da professionista ormai da oltre vent’anni di cui quasi dieci in forza al gruppo Radio Italia con esperienze di lavoro anche in ambito nazionale presso la sede centrale di Milano del Gruppo. Dal 2010 organico di Radio Italia Anni 60 (Eventi Srl); dal 2012 iscritto all’Albo Nazionale dei Giornalisti nell’elenco Pubblicisti, sono redattore di anni60news.com, collaboro con il Giornale di Sicilia e con alcune emittenti televisive. Nella mia attività, organizzo e presento eventi di informazione, intrattenimento e varietà; il mio primo amore però è la radio dove curo e conduco ogni giorno il programma Anni 60 Magazine che si occupa anche di rubriche e interviste che faccio a vari personaggi del mondo dello spettacolo, della cultura, della politica e della società. Sono un cultore della musica e dello stile di vita degli anni 80; amo i motori: in particolare la Vespa e le auto. Nel tempo libero viaggio, ascolto, osservo, scrivo, leggo.