Jorge Silva Suarez nuovo condottiero della Cestistica Torrenovese

    Jorge Silva Suarez nuovo condottiero della Cestistica Torrenovese

    La Cestistica Torrenovese si affida ad un coach esperto e positivamente rivoluzionario come Jorge Silva Suarez per la stagione 2018-2019, quella dell’esordio nel campionato di serie C Silver. Coach Silva, che si occuperà sia della Prima Squadra che del Settore Giovanile, sarà coadiuvato dagli assistant coach Domenico Bacilleri e Luigi Lavecchia. Jorge Silva Suarez è nato a Santiago de Compostela il 20 febbraio 1979 ed arriva in Italia dal Pio XII, formazione della Serie A2 spagnola femminile, nel 2009. In Sicilia lavora prima per la Nuova Pallacanestro Palermo, poi nel 2011 giunge a Capo d’Orlando, dove per 7 anni svolge un importante ruolo relativo allo sviluppo individuale dei tanti giovani presenti, rappresentando un importante trait d’union tra settore giovanile e prima squadra. Fin da subito l’Orlandina Basket gli affida il compito di far “approcciare” alla pallacanestro i tanti ragazzi giunti dal minibasket all’Under 13 ma ha allenato anche l’Under 15 Eccellenza e le Under 18 Regionale ed Eccellenza. Il suo ottimo lavoro con i giovani è subito premiato e nel 2014/2015 la Betaland Capo d’Orlando affida a lui il compito di allenare la formazione satellite, l’ASD Nuova Agatirno Capo d’Orlando, in Serie C Regionale dove al primo anno e con tantissimi giovani dell’Under 18 chiude con 7 vittorie in 22 partite ed una salvezza tranquilla. L’incarico gli viene riaffidato nel 2016/2017 e coach Silva conclude il campionato con quasi il 50% di vittorie. Dal 2015 al 2017 è stato anche uno degli assistant coach di Giulio Griccioli e Gennaro Di Carlo. Queste le parole del presidente della Cestistica Torrenovese, Piero Natoli: «Abbiamo deciso di affidare la panchina a coach Silva perché riteniamo possa essere un’importante upgrade al grande lavoro fatto da coach Bacilleri finora. Proprio per questo, in totale accordo con quest’ultimo, abbiamo contattato coach Silva e lo abbiamo fortemente voluto come allenatore della Prima Squadra nella nostra prima storica stagione in Serie C. Abbiamo voluto lui perché sa lavorare con i giovani ed il nostro progetto mira anche allo sviluppo di un Settore Giovanile nato solamente 6 stagioni or sono. Con coach Silva ed i coach Bacilleri e Lavecchia miriamo ad uno sviluppo dell’intera area sportiva della società, che negli ultimi anni si è affermata nel territorio dimostrando serietà e lungimiranza nelle scelte».

    Condividi:
    claudio.argiri (at) anni60news.com Direttore per amicizia con un contratto a vita fino a prova contraria, cerco di meritarmi il posto mettendoci un pizzico di bravura, serietà e tanta passione che mi derivano da oltre 20 anni di onorata carriera molto part time avendo, per fortuna e capacità, anche un altro impiego. Modestia a parte, il curriculum non è niente male, spaziando tra quotidiani, settimanali e chi più ne ha più ne metta, e va al di là dello sport che seguo da quando sono nato. Qui ci sto bene, per cui penso proprio che ci starò fino alla pensione, convinto che il progetto è molto valido e continueremo a raccogliere frutti sempre più copiosi. Nell'attesa Direttissima 60 che mi pregio di condurre sta diventando quasi maggiorenne e regala ogni qualvolta gioca le emozioni dell'Orlandina basket, e non solo. Da quest'anno conduco anche il contenitore del venerdi "Un calcio alla palla", storie, curiosità ed aneddoti del mondo pallonaro e dello sport in genere.