La Costa d’Orlando si gode solo il risultato, Torrenova sbanca Milazzo

    La Costa d’Orlando si gode solo il risultato, Torrenova sbanca Milazzo

    Buona ma non esaltante la prima nel girone D di serie B per la Costa d’Orlando che ha faticato più del previsto per battere 74-67 al palaValenti la matricola Alfa Catania, nettamente sconfitta in preseason ma stavolta capace a resistere fino al 52-52 dell’ultimo periodo salvo cedere a causa soprattutto di un roster corto. Strepitosa prestazione di capitan Marinello che ha realizzato 24 punti e di Enrico Di Costa autore di 16 punti con 11 rimbalzi e 24 di valutazione finale. Una doppia doppia all’esordio che ripaga del duro lavoro estivo in palestra del lungo della Costa d’Orlando. Nel dopo partita non è comunque soddisfatto coach Condello. “Ho visto facce tra i miei giocatori che non mi sono piaciute. Ho chiesto prima della partita aggressività ed invece ho notato quasi paura in alcuni di loro. Capisco, continua Condello, che si è trattato dell’esordio e un po’ lo giustifico ma mi sono dovuto affidare ai riconfermati per avere la meglio di Catania”.
    Intanto la Fip ha stabilito che la serie B 2018-19 prevede per l’ultima volta 3 promozioni in A2 in vista dell’aumento a 4 del 2019-20. La formula playoff è analoga a quella delle ultime 2 stagioni: le prime 8 di ogni girone entreranno nei 4 tabelloni della post season con incroci previsti tra i gironi A e B e tra i gironi C e D. Quarti di finale al meglio di 3 partite, semifinali e finali al meglio di 5 in vista delle Final Four del 15 e 16 giugno 2019 che assegneranno i tre posti in A2 (promosse le due vincenti del primo giorno e la vincente dello spareggio tra le perdenti). Saranno invece 13, una più delle stagioni passate, le retrocesse nei campionati regionali: scenderanno le ultime classificate dei 4 gironi, le 8 perdenti dei playout 12-15 e 13-14 tra squadre dello stesso girone, e la perdente del secondo turno di un concentramento tra le 4 peggiori vincenti dei playout (in funzione del risultato della stagione regolare).
    Infine in C Silver dopo l’Orlandina Lab bene anche Torrenova che nella sua prima storica gara in Quarta Serie ha espugnato il PalaValverde di Milazzo per 51-87. Una partita in cui i ragazzi di coach Jorge Silva hanno dominato fin dalla palla a due, con un superlativo Bricis da 32 punti che ha tracciato il giusto cammino ai suoi compagni di squadra. In doppia cifra chiudono anche Tonjann a quota 12 punti e Giorgio Busco a quota 10, mentre si fermano a quota 9 Sgrò e Munastra.

    Condividi:
    villa pacis
    villa pacis
    villa pacis
    claudio.argiri (at) anni60news.com Direttore per amicizia con un contratto a vita fino a prova contraria, cerco di meritarmi il posto mettendoci un pizzico di bravura, serietà e tanta passione che mi derivano da oltre 20 anni di onorata carriera molto part time avendo, per fortuna e capacità, anche un altro impiego. Modestia a parte, il curriculum non è niente male, spaziando tra quotidiani, settimanali e chi più ne ha più ne metta, e va al di là dello sport che seguo da quando sono nato. Qui ci sto bene, per cui penso proprio che ci starò fino alla pensione, convinto che il progetto è molto valido e continueremo a raccogliere frutti sempre più copiosi. Nell'attesa Direttissima 60 che mi pregio di condurre sta diventando quasi maggiorenne e regala ogni qualvolta gioca le emozioni dell'Orlandina basket, e non solo. Da quest'anno conduco anche il contenitore del venerdi "Un calcio alla palla", storie, curiosità ed aneddoti del mondo pallonaro e dello sport in genere.