Costa alla giostra di Valmontone, Torrenova all’esame di laurea

    Costa alla giostra di Valmontone, Torrenova all’esame di laurea

    Seconda gara stagionale nel girone D di serie B per la Irritec Costa d’Orlando che affronterà Valmontone al campo neutro “Ponte Grande” di Ferentino. Un impegno decisamente proibitivo ma che non scoraggia i ragazzi allenati da coach Condello reduci da un esordio positivo per i due punti conquistati contro l’Alfa Catania e con evidenti margini di miglioramento ancora a disposizione. Secondo coach Condello “Sarà una gara difficile a Valmontone perché ha almeno sei giocatori di categoria e giovani interessanti. Dovremo sfruttare la nostra velocità con una difesa forte e rapide transizioni. Loro hanno grande esperienza e si conoscono molto bene”. In forse la presenza di Riccardo Bartolozzi per la gara di domenica a causa di un leggero infortunio ad una caviglia. Palla a due alle ore 18.00. Arbitreranno l’incontro Francesco Praticò di Reggio Calabria e Rosa Anna Nocera di Cosenza.
    In serie C Silver dopo l’esordio con vittoria in quel di Milazzo, Torrenova è attesa dalla “prima” casalinga contro il CUS Catania, squadra che nel primo turno di campionato ha battuto la Libertas Alcamo. Non sarà dunque una partita facile per la squadra di coach Silva, attesa da una sfida contro una compagine lanciata dal successo contro una delle favorite della Serie C Silver 18-19.

    Condividi:
    villa pacis
    villa pacis
    villa pacis
    claudio.argiri (at) anni60news.com Direttore per amicizia con un contratto a vita fino a prova contraria, cerco di meritarmi il posto mettendoci un pizzico di bravura, serietà e tanta passione che mi derivano da oltre 20 anni di onorata carriera molto part time avendo, per fortuna e capacità, anche un altro impiego. Modestia a parte, il curriculum non è niente male, spaziando tra quotidiani, settimanali e chi più ne ha più ne metta, e va al di là dello sport che seguo da quando sono nato. Qui ci sto bene, per cui penso proprio che ci starò fino alla pensione, convinto che il progetto è molto valido e continueremo a raccogliere frutti sempre più copiosi. Nell'attesa Direttissima 60 che mi pregio di condurre sta diventando quasi maggiorenne e regala ogni qualvolta gioca le emozioni dell'Orlandina basket, e non solo. Da quest'anno conduco anche il contenitore del venerdi "Un calcio alla palla", storie, curiosità ed aneddoti del mondo pallonaro e dello sport in genere.