Patti, carcere per l’uomo responsabile dell’incendio che raggiunse il Rifugio del Falco

    Patti, carcere per l’uomo responsabile dell’incendio che raggiunse il Rifugio del Falco

    E’ stato eseguito dai poliziotti del Commissariato di Patti l’ordine di carcerazione, emesso dalla Procura della Repubblica presso il Tribunale Ordinario di Patti, nei confronti del 43enne Mariano La Mancusa. Fu lui, infatti, ad appiccare il fuoco nell’agosto del 2007 in località San Cosimo. L’incendio divampò violento su bosco e sterpaglie propagandosi rapidamente, il forte vento di scirocco fece il resto. Le fiamme raggiunsero la contrada Litto sino l’area agrituristica nota come “Rifugio del Falco”, dove morirono tre persone ed altre 13 riportarono lesioni. Altri tre ospiti del Rifugio morirono nei giorni successivi per la gravità delle ferite riportate nel rogo. La Mancusa, riconosciuto colpevole con sentenza passata in giudicato, è stato trasferito presso la casa circondariale di Barcellona dove dovrà scontare la pena di anni 5 e giorni 4 di reclusione. 

    Condividi:
    villa pacis
    villa pacis
    villa pacis
    giuseppe.spignola (at) anni60news.com Giuseppe Spignola, giornalista, autore, speaker e conduttore radio/tv. Sono da sempre un grande appassionato di musica, media, giornalismo e comunicazione. Già dalla giovane età (sono nato nel luglio del 1975), ho cominciato a frequentare il mondo della radio e dei media in generale, seguendone costantemente l’evoluzione tecnologica, aggiornandomi e facendo diventare la mia passione un vero e proprio lavoro che svolgo da professionista ormai da oltre vent’anni di cui quasi dieci in forza al gruppo Radio Italia con esperienze di lavoro anche in ambito nazionale presso la sede centrale di Milano del Gruppo. Dal 2010 organico di Radio Italia Anni 60 (Eventi Srl); dal 2012 iscritto all’Albo Nazionale dei Giornalisti nell’elenco Pubblicisti, sono redattore di anni60news.com, collaboro con il Giornale di Sicilia e con alcune emittenti televisive. Nella mia attività, organizzo e presento eventi di informazione, intrattenimento e varietà; il mio primo amore però è la radio dove curo e conduco ogni giorno il programma Anni 60 Magazine che si occupa anche di rubriche e interviste che faccio a vari personaggi del mondo dello spettacolo, della cultura, della politica e della società. Sono un cultore della musica e dello stile di vita degli anni 80; amo i motori: in particolare la Vespa e le auto. Nel tempo libero viaggio, ascolto, osservo, scrivo, leggo.