Home In primo piano I lavoratori ASU e la stabilizzazione dimenticata: da domani tre giorni di...

I lavoratori ASU e la stabilizzazione dimenticata: da domani tre giorni di sciopero

1149

Tre giorni di sciopero in tutta Italia, da domani a giovedì 28 febbraio, per i lavoratori Asu in servizio nelle amministrazioni pubbliche. In Sicilia sono oltre 5mila i lavoratori impegnati nelle Attività Socialmente Utili che protestano per la mancata stabilizzazione. Assemblee sono previste praticamente in tutti i Comuni, mentre si susseguono gli attestati di solidarietà da parte di sindaci e amministratori.
Lo sciopero è stato proclamato sigle sindacali Ale Ugl, Confintesa, Sinalp, Cub e Alba in quanto la copertura finanziaria per gli ASU, ad oggi, sarebbe garantita sino al 31 dicembre 2019 e, quindi, dal primo gennaio 2020 sono a rischio i rinnovi dei contratti.
Possibili disagi per la regolarità di alcuni servizi: a Torrenova, ad esempio, nelle giornate del 26, 27 e 28 febbraio non verrà svolto il servizio di mensa scolastica, mentre sarà chiusa la sezione lattanti del nido comunale.