Home Cronaca Donna uccisa a Messina: il fidanzato confessa il delitto

Donna uccisa a Messina: il fidanzato confessa il delitto

512

Femminicidio a Messina, proprio alla vigilia della festa della donna. Alessandra Immacolata Musarra di 23 anni, è stata trovata morta in una pozza di sangue nel letto della sua abitazione, nel quartiere di Santa Lucia Sopra Contesse a Messina. La polizia ha immediatamente rintracciato il fidanzato, Christian Ioppolo, 26 anni, che ora è sotto interrogatorio in questura e, secondo quanto trapela, ha ammesso il delitto per motivi di gelosia.
Sul luogo dell’uccisione anche il questore di Messina Mario Finocchiaro. Dai profili Facebook di Alessandra e Christian si evince che i due si frequentavano da tempo, sembravano una coppi affiatata. Postavano foto insieme corredate da cuoricini, si dicevano “ti amo” tramite i social network e uscivano spesso insieme.