Home In primo piano La Benfapp fa cinquina e resta sola ad inseguire Roma

La Benfapp fa cinquina e resta sola ad inseguire Roma

195

Quinta vittoria consecutiva per la Benfapp Capo d’Orlando, che al PalaSikeliArchivi batte la Zeus Energy Group Rieti con il punteggio di 88-84. La squadra di coach Sodini sorpassa proprio i reatini in classifica, portandosi in solitaria al secondo posto in classifica a quota 32, con davanti soltanto la capolista Virtus Roma staccata di due lunghezze. Con questa vittoria la Benfapp riesce anche a ribaltare la differenza canestri negli scontri diretti, in virtù della sconfitta di 2 punti maturata all’andata a Rieti. Una gara che ha vissuto di strappi, combattuta ed equilibrata fino alla fine. Per i biancoazzurri decisivi uno strepitoso Jordan Parks, che conclude la sua gara con 39 punti e le due triple segnate nel quarto periodo da Matteo Laganà, con l’ultima che ha permesso all’Orlandina di sorpassare Rieti a 40” dal termine, facendo esplodere il PalaSikeliArchivi, oggi tornato roboante come non mai. Oltre ai due sopracitati doppia cifra anche per Brandon Triche con 13 punti e 6 assist e Simone Bellan che segna 12 punti con 3 triple. Solida la gara di Capitan Bruttini con 9 punti e 9 rimbalzi, ma tutti i ragazzi scesi in campo con hanno dimostrato grande attaccamento alla maglia, lottando in ogni possesso.

Benfapp Capo d’Orlando – Zeus Energy Group Rieti 88-84 (20-22; 43-38; 68-65)

Benfapp Capo d’Orlando: Bruttini 9, Ravì ne, Laganà 6, Parks 39, Mobio, Murabito, Mei 2, Triche 13, Bellan 12, Galipò ne, Lucarelli 7. Coach: Marco Sodini.

Zeus Energy Group Rieti: Finco ne, Jackson 16, Tomasini 2, Casini 2, Toscano 15, Vildera 14, Conti, Jones 16, Carenza 15, Nikolic 2, Bonacini 2.Coach: Alessandro Rossi.