Home Attualita' “Gay Pride a Messina”, dieci consiglieri chiedono l’adesione del Comune

“Gay Pride a Messina”, dieci consiglieri chiedono l’adesione del Comune

158

“Il Comune di Messina aderisca alla proposta del comitato organizzatore del Pride 2019 che vuole svolgere per la prima volta a Messina, il prossimo 15 giugno, una giornata di celebrazione e di difesa dei diritti della comunità lgbtqi (Lesbiche, gay, bisessuali, transgender, queer, intersessuali)”.
Lo chiedono i Consiglieri Comunali Russo, Cannistrà, Argento, Schepis, Mangano, Cipolla, Caruso, De Leo, Sorbello e Rotolo che hanno avanzato la proposta all’Amministrazione di “aderire formalmente alla tappa messinese del Pride 2019, condividendone la piattaforma programmatica e partecipando attivamente, con propria delegazione, alle attività del comitato organizzatore” e di “impegnare l’Amministrazione comunale a porre in essere tutte le iniziative e i provvedimenti amministrativi che siano di competenza dell’ente locale al fine di poter far svolgere adeguatamente le attività previste”. Durante l’anno, sono previste altre iniziative anche a Palermo, Catania e Siracusa, in coincidenza con nel cinquantesimo anniversario della prima marcia di difesa dei diritti delle comunità omosessuali e discriminate per genere sessuale.