Home Politica Capo d’Orlando: Piano del Traffico e dei Parcheggi, la mozione della minoranza

Capo d’Orlando: Piano del Traffico e dei Parcheggi, la mozione della minoranza

391

Realizzare ed adottare un Piano Urbano del Traffico ed un Piano Urbano dei Parcheggi individuando nuove aree destinate a parcheggi, nelle zone più sensibili e delicate per i flussi veicolari, o sistemare ed utilizzare quelle già esistenti. Questo l’oggetto della nuova mozione presentata dalla minoranza consiliare composta da Daniela Trifilò, Sandro Gazia, Alessio Micale e Angiolella Bottaro. I consiglieri, essendo ormai a ridosso della stagione estiva, periodo di maggiore traffico che causa spesso disagi alla viabilità, propongono “ove possibile di attrezzare a parcheggi, nella zona est,  l’area in concessione alla società costruttrice del porto di Capo d’Orlando, già adibita a cantiere; mentre per la zona ovest, quella che si trova sulla via Trazzera Marina dirimpetto ai civici dal 429 al 435, area in parte privata, abbandonata ed incolta con vegetazione che crea problemi di sicurezza ed igiene ambientale, ed in parte demaniale, con analoga problematica di abbandono; e un’ulteriore zona demaniale di fronte al civico 405”.

I consiglieri propongono altresì di realizzare un’area di parcheggio anche nelle pertinenze del Campo Sportivo “Ciccino Micale” e nell’area parcheggio di San Martino, zona cimitero, che, debitamente organizzate, potrebbero intercettare, filtrandoli, i flussi di traffico provenienti rispettivamente da ovest e da est  e dalle zone montane, promuovendo e favorendo l’uso del trasporto pubblico per raggiungere il centro e le spiagge”.

“A queste individuazioni – secondo la minoranza – si dovrebbe accompagnare una regolamentazione della eventuale tariffazione delle aree di sosta  proporzionata e correlata alla distanza dal centro e dal mare, così da incentivare l’utilizzazione gratuita dei parcheggi filtro in periferia e scoraggiare l’ingresso di veicoli nel ristretto ambito urbano”.   

Pertanto, i consiglieri chiedono che la mozione venga sottoposta al vaglio del civico consesso, quale atto di indirizzo, affinché con la sua approvazione si impegni il Sindaco e l’Amministrazione ad attivare tutte le procedure necessarie per giungere alla redazione del piano urbano del traffico (PUT) e del piano urbano dei parcheggi (PUP).