Home Sport Calcio: Igea a picco, al Fresina fa festa il Licata

Calcio: Igea a picco, al Fresina fa festa il Licata

514

Igea sempre più in Eccellenza, Acr Messina quasi salvo e con la finale di Coppa Italia possibile, Citta’ di Messina ai play-out, Citta’ S.Agata virtualmente fuori dai play-off di Eccellenza nonostante il nuovo Fresina, Cephaledium promossa, Acquedolci alla post season. Questi alcuni titoli del fine settimana di calcio dilettante dove in D l’Igea è stata fermata sullo 0-0 dal Roccella nel match giocato regolarmente allo Stadio D’Alcontres – Barone, nonostante le controversie tra il Comune e la Società del presidente Grillo legati al rispetto della convenzione di concessione dell’impianto. La decisione di aprire le porte in via temporanea, in attesa della definizione della controversia, è della dirigente comunale Nella Caliri. Gli uffici comunali avevano infatti vietato l’accesso alla struttura per il mancata della rata da 4 mila euro prevista dalla convenzione siglata a settembre. La società sta lavorando per dimostrare di avere effettuato spese per equivalente nella manutenzione della struttura. Nel girone A di Eccellenza debutto amaro al Fresina per la delusione Citta’ S.Agata che ha dovuto inchinarsi 1-2 (inutile il pari di Cicirello) ad un Licata promosso con merito ed anticipo in D grazie alla quindicesima vittoria consecutiva. Ai locali non è bastato tutto il calore del pubblico con distacco dal Canicattì che sale a 12 con2 sole gare da giocare. Questi gli altri numeri:
GIRONE B
Atletico Catania-Camaro 4-1
Jonica-Giarre 2-1
Real Aci-Terme Vigliatore 1-2
Ssd Milazzo-Paternò 1-1
PROMOZIONE
GIRONE B
Acquedolcese-Asd Gangi 1-3
Gioiosa-Asd Milazzo 4-1
Sinagra-Rocca di Caprileone 2-1
Altofonte FC-Torrenovese 1-1
Bagheria-Due Torri 0-2
Cephaledium-Acquedolci 1-1
Santangiolese-Città di Casteldaccia 2-1
GIRONE C
Città di Mascalucia-Città di Torregrotta 4-2
Gescal-Aci S.Antonio 2-5
Sporting Pedara-Giardini Naxos 3-2
Sporting Taormina-Sporting Viagrande 4-1
Academy San Filippo-Ciclope Bronte 0-0
Riposa: Villafranca Messana 1966
1^ CATEGORIA
GIRONE B
Città di Mistretta-Stefanese 2-0
Roccapalumba-Futura Brolo 1-0
San Fratello-Castelluccese 0-2
GIRONE C
Furnari-Rodì Milici 0-1
Merì-Pro Tonnarella 1-2
Montagnareale-Sfarandina 1-1
A conclusione del match, finito 1-1 sul campo di gioco, secondo alcune indiscrezioni, il direttore di gara, Salvatore Nigrelli, di S. Stefano di Camastra, sarebbe stato raggiunto da un dirigente del Montagnareale negli spogliatoi, dove gli avrebbe sferrato un pugno, colpendolo alla tempia. Il giovane arbitro è ricorso alle cure del P.S. di Patti, dove è stato raggiunto dal presidente della FIGC, sezione di Barcellona, che ha manifestato solidarietà al tesserato. La vicenda sarebbe stata denunciata ai Carabinieri dallo stesso direttore di gara.
Nuova Rinascita Patti-Nuova Azzurra 2-1
San Basilio-Pro Falcone 1-1
Treesse Brolo-Aquila Bafia 0-0
Umbertina-Nasitana 0-3
GIRONE D
Città di Calatabiano-S.Alessio 1-0
Juvenilia-Atletico Messina 0-2
Nike Torino Club-Duilia 1-2
Or.Sa. Promosport-Pro Mende 1-1
Santa Domenica Vittoria-Valdinisi 3-4
Saponara-Zafferana 1-1
Randazzo-Monforte San Giorgio 1-1
2^ CATEGORIA
GIRONE B
Aluntina-Longi 2-3
Dorothea-Virtus Athena 2-0
Giardinellese-Caronia 5-0
Rosmarino-Alcara 1-0
GIRONE C
Arci Grazia-Itala 1-4
Fiumedinisi-Cus Unime 2-1
Fondachelli-Pgs Luce 0-0
Real San Filippo-Stefano Catania 1-2
Real Sud Nino Di Blasi-Saponarese 0-0
Real Zancle-Tortorici 2-2
GIRONE D
Kaggi-Giovanile Mascali 5-1
Robur-Acitrezza 2-1
Akron Savoca-Santa Venerina 1-1
Civitas Linguaglossa-Furci 0-1
Lavinaio-Casalvecchio Siculo 1-4