Home Senza categoria Ella Bucalo: “Un aiuto per le isole minori”

Ella Bucalo: “Un aiuto per le isole minori”

228

“Come Fratelli d’Italia abbiamo predisposto degli emendamenti per ridurre i disagi, ma anche gli oneri economici per i residenti delle isole minori, costretti  per ottenere una serie di prestazioni sanitarie, a recarsi presso i presidi pubblici o gli ospedali posti generalmente sulla terraferma”.  A darne notizia la deputata siciliana Ella Bucalo cofirmataria di tre iniziative parlamentari, messe a punto dal collega Marcello Gemmato. “Puntiamo a migliorare la Legge quadro per lo sviluppo delle isole minori marine, lagunari e lacustri. Abbiamo pensato alle Eolie, alle Egadi, ma anche a Pantelleria o alle lontanissime Pelagie, in queste zone le farmacie hanno una fondamentale funzione sociale, poiché nella maggior parte dei casi rappresentano l’unico presidio sanitario sul territorio. Per venire incontro ai residenti che hanno bisogno di medicine particolari, da ritirare obbligatoriamente nelle strutture indicate dalla Regione o dalla Asl, chiediamo che la distribuzione venga affidata alle farmacie del luogo. Inoltre, per aiutare economicamente questi indispensabili presidi periferici che soprattutto in inverno hanno una utenza limitata, abbiamo chiesto che vengano autorizzati a svolgere servizi aggiuntivi come le visite e gli esami di telemedicina e di diagnostica di prima istanza. Prestazioni semplici ma fondamentali per chi vive stabilmente nelle isole – conclude la deputata messinese – ed il mio primo pensiero in questo caso è per i residenti delle Eolie che in alcuni periodi dell’anno, hanno notevoli difficoltà a raggiungere i centri della costa siciliana. Un piccolo aiuto che può contribuire a migliorare la qualità della vita”.