Home Sport Basket: Orlandina seconda, Costa non salva, Torrenova pole position

Basket: Orlandina seconda, Costa non salva, Torrenova pole position

589

La pausa per l’esclusione di Siena costa come da copione il primato del girone Ovest di A2 all’Orlandina che vede la Virtus Roma staccarsi di 2 lunghezze dopo il successo interno su un Agrigento in partita fino all’ultimo quarto ma ko 91-81, con Rieti e Bergamo a tallonare i paladini alla vigilia di una terz’ultima di regular season che vedra’ la squadra di Sodini ospitare una Tortona ormai senza speranze di play-off.
Nel girone D di serie B la Costa d’Orlando dopo l’impresa della settimana precedente a Reggio Calabria sulla Viola cede sul parquet amico allo Scauri pagando l’assenza del febbricitante Bartolozzi e le prove opache di capitan Balic e Gambarota. Per i biancorossi appuntamento salvezza slittato ai confronti diretti contro Green Palermo e Pozzuoli.
Costa d’Orlando 70 Scauri 79
Costa d’Orlando: Fowler 21, Bolletta 12, Di Coste 12, Balic 10, De Angelis 6, Spasojevic 5, Tamburrini 3, Gambarota 1, Ferrarotto, Triassi, Arto, Scafidi. Coach Condello.
Basket Scauri: Moretti 26, Richotti 15, Milisavljevic 11, Longobardi 10, Laguzzi 7, Melchiorri 5, Granata 3, Gallo 2, Ciman, Treglia. Coach Fabbri.
ARBITRI: Venturini di Lucca e Diletta Bandinelli di Firenze.
PARZIALI: 19-25, 41-38 (22-13), 56-62 (15-24), 70-79 (14-17).
Infine in C Silver appassionante ultima giornata della prima fase con il Basket Club Ragusa lepre fin dalla prima giornata, battuto di un punto a Messina dallo School e beffato in volata dalla lanciatissima Cestistica Torrenovese, che con otto vittorie di fila ha chiuso con la pole position che può agevolare il cammino della squadra di Jorge Silva Suarez, ricordando che chi vince i play-off dovra’ poi vedersela in una fase interregionale complicata per andare in B. Di certo i torrenovesi ci arrivano di corsa al contrario di un’Orlandina LAB in drastico calo e travolta, in un PalaTorre gremito e bollente, grazie alla mostruosa prestazione di Bricis, 44 punti alla fine, seguito da 19 di Tonjann, 16 di Gullo e 11 di Munastra. Nei play-off regionali al via nel prossimo fine settimana sfide al meglio delle 3 gare Torrenova-Gravina, Orlandina Lab-Alcamo, Ragusa-Giarre e Orsa Barcellona-School.
CESTISTICA Torrenova 115 Orlandina LAB 94 (33-20, 67-44, 91-68)
Torrenova: Munafò ne, Sgrò 6, Tonjann 19, Arto, M. Busco 7, Suraci 8, Serafino ne, Munastra 11, Gullo 16, Bricis 44. Coach: Silva.
Orlandina LAB: Giacoponello ne, Ravì ne, Carlo Stella, Galipò 9, Triolo, Neri 21, Colica ne, Klanskis 5, Fazio 4, Murabito 31, Okiljevic 14, Labudovic 12. Coach: Brignone.
Arbitri: Licari e Tartamella di Trapani.