Home Politica “L’Amministrazione vigili sui lavori di completamento del porto”

“L’Amministrazione vigili sui lavori di completamento del porto”

241

La minoranza consiliare di Sant’Agata Militello sprona l’Amministrazione Comunale a controllare i lavori di completamento del porto e la loro ultimazione alla prevista scadenza di novembre prossimo. Così i consiglieri Carmelo Sottile, Nunziatina Starvaggi e Melinda Recupero hanno presentato una mozione per “impegnare il Sindaco e l’Amministrazione Comunale ad attivarsi concretamente in una attività di monitoraggio e controllo dello stato di avanzamento dei lavori, al fine di verificare se l’ultimazione dei lavori di completamento del porto potrà avvenire alla scadenza prevista (novembre 2019), nonché al fine di trovare eventuali opportune soluzioni per garantire che la consegna dell’opera sia tempestiva o quanto più prossima, ed al fine di evitare che possano derivare a carico del comune oneri aggiuntivi per l’eventuale ritardo”.
Nella mozione, i consiglieri rilevano che “a tutt’oggi i lavori di completamento del porto sembrano progredire a rilento a causa, oltre che alle avverse condizioni meteo marine, all’approvvigionamento dei massi ed anche alla presenza degli acropodi stoccati nell’area di cantiere, inizialmente previsti per il comune di Malfa e che, da oltre un decennio, stazionano alla banchina di riva”. Secondo i consiglieri “un ritardo nella consegna dell’opera sembra quanto mai già ipotesi concreta, considerato il mancato rispetto della tabella di marcia del cronoprogramma dei lavori che in questo momento dovrebbero essere in fase avanzata di realizzazione”, ma “non appare chiaro il modo in cui l’Amministrazione sta operando in relazione alle problematiche connesse con la circolazione dei camion e sembra siano stati adottati provvedimenti che oltre a dilatare i tempi di completamento dell’opera, potrebbero consentire alla ditta di pretendere indennizzi a carico del bilancio comunale e, quindi, dei cittadini”. Da qui la richiesta di una maggiore vigilanza da parte dell’Amministrazione.