Home Cronaca Violenza su minore, domiciliari per l’assistente scolastico accusato

Violenza su minore, domiciliari per l’assistente scolastico accusato

331
Il Palazzo di Giustizia di Patti

Il Gip del Tribunale di Patti ha concesso gli arresti domiciliari al 59enne assistente scolastico di Rocca di Caprileone accusato di aver abusato di una ragazza minorenne, figlia di amici di famiglia. La difesa punta su alcune incongruenze nei racconti della ragazza, affetta da deficit cognitivo, legati ai tempi e ai modi in cui si sarebbero verificati gli episodi di violenza nel tragitto tra Rocca di Capri Leone e l’Istituto Superiore di Capo d’Orlando frequentato dalla ragazza. Al 59enne sono stati concessi i domiciliari dopo essere stato rinchiuso nel carcere di Barcellona dallo scorso 13 marzo