Home In primo piano Treviso di forza asfalta una Benfapp troppo brutta per essere vera: 1-0...

Treviso di forza asfalta una Benfapp troppo brutta per essere vera: 1-0 nella finale per la A

348

Troppo forte Treviso che domina gara1 della finale play-off di serie A2 e mette una buona ipoteca sul ritorno in A dopo 7 anni, interrompendo a 19 la striscia vincente di una Benfapp sparita sostanzialmente dal parquet dopo un primo periodo incoraggiante. Solo applausi comunque per questi ragazzi, che subiscono la prima sconfitta dal 31 gennaio e che daranno il massimo per rifarsi giá questo giovedì dalle 20.45 in Gara 2, sempre in un PalaVerde gremito da oltre 5000 assatanati tifosi, con i 20 giunti da Capo d’Orlando che ora avranno davanti un lungo ed amaro viaggio di ritorno con 3000 km percorsi ed un pesante ko sul groppone. In ogni caso è il momento di stringersi attorno a questi magnifici ragazzi, per trasformare la tensione della finale in adrenalina, consci che l’Orlandina peggio di così non può giocare così come Treviso non può sciorinare un’altra prestazione superlativa a distanza di 48 ore.
garauno finale play-off di serie A2.
TREVISO 90 BENFAPP CAPO 72
TREVISO: Tessitori 11, Burnett 10, Logan 16, Severini 9, Imbrò 20, Uglietti 12, Chillo 5, Barbante, Alviti 7, Sarto, Saladini, Vanin. Coach Menetti.
BENFAPP: Triche 17, Bellan 5, Parks 16, Trapani 12, Bruttini, Mei, Lagana’ 12, Mobio 10, Murabito, Neri 8, Galipò, Donda. Coach Sodini.
ARBITRI: Bartoli di Trieste, Dori di Mirano e Raimondo di Scicli.
PARZIALI: 20-22, 48-41 (28-19), 72-57 (24-16), 90-72 (18-15).