Home In primo piano Morte Lorena, la Cassazione rinvia la decisione a dicembre

Morte Lorena, la Cassazione rinvia la decisione a dicembre

385

La IV sezione penale della Corte di Cassazione ha rinviato al 4 dicembre prossimo la decisione sul processo per la morte di Lorena Mangano, la studentessa 23enne di Capo d’Orlando coinvolta in un tragico incidente stradale nella notte del 26 giugno 2016 a Messina.
Motivazioni strettamente giuridiche per il rinvio deciso dalla Cassazione, che fa riferimento ad una sentenza del dicembre 2007 della Corte Europea dei Diritti dell’Uomo. L’udienza si era regolarmente svolta in mattinata, con la requisitoria del sostituto procuratore generale che aveva chiesto il rigetto dei ricorsi presentati dai difensori degli imputati Giovanni Gugliandolo e Gaetano Forestieri.
Come si ricorderà la Panda su cui viaggiava Lorena venne centrata all’incrocio tra via Garibaldi e il Torrente Trapani dall’Audi TT guidata da Forestieri, condannato a 10 anni in Appello (11 in primo grado) per omicidio stradale. Secono le risultanze dell’inchiesta l’allora finanziere aveva ingaggiato una folle gara con Gugliandolo che in Corte d’Appello aveva visto la sua pena ridotta da 7 a sei anni di reclusione.