Home In primo piano L’Aias apre procedimento disciplinare contro il logopedista: “E saremo parte civile nel...

L’Aias apre procedimento disciplinare contro il logopedista: “E saremo parte civile nel processo”

340

“Chi sbaglia paga e il dipendente dell’Aias di Barcellona Pozzo di Gotto che prestava servizio nel nostro ambulatorio di Milazzo, certamente pagherà per quello che ha fatto, per aver tenuto un comportamento gravissimo e inaccettabile nei confronti dei nostri piccoli assistiti”. Così il presidente del Centro di riabilitazione Aias Fabio Marletta ha commentato la notizia del logopedista accusato di aver maltrattato alcuni bambini durante le sedute e per questo sospeso dal servizio. Marletta ha assicurato la massima collaborazione alle autorità, annunciando che l’associazione si costituirà parte civile nel procedimento penale.
“Abbiamo appreso dai giornali i fatti contestati e abbiamo visto, con grande sgomento, il video che lo riprende in atteggiamenti odiosi – aggiunge – Disinteressarsi dei bimbi, schiaffeggiarli e strattonarli all’interno delle aule in cui si svolge la terapia è quanto di più grave possa accadere. Ci auguriamo che la persona in questione paghi a livello penale per quello che ha fatto, ma la nostra associazione non può stare a guardare e per questo apriremo un procedimento disciplinare nei confronti del logopedista”.