Home Politica Trazzera Marina, mozione per modificare la viabilità

Trazzera Marina, mozione per modificare la viabilità

214

Una mozione per regolamentare il traffico sulla via Trazzera Marina di Capo d’Orlando con conseguente modifica della viabilità è stata presentata dai consiglieri comunali Sandro Gazia, Alessio Micale, Renato Mangano, Angiolella Bottaro. In considerazione del notevole volume di traffico sull’arteria stradale, i consiglieri prospettano una piccola rivoluzione della circolazione, in modo da consentire sulla via Trazzera Marina il traffico proveniente dalla via del Mare fino all’incrocio con Via Bruca che diventerebbe a senso unico fino alla via Consolare Antica, il tratto della via Trazzera Marina compreso tra la via Torrente Forno e via Torrente Bruca diverrebbe a senso unico in direzione Palermo, mentre dal Torrente Forno la Trazzera Marina diverrebbe a senso unico in direzione Messina, la stradella di Furriolo (lato monte del rilevato ferroviario), compresa tra via Torrente Bruca e via Torrente Forno, diverrebbe a senso unico in direzione Messina, con divieto di sosta permanente ambo i lati; il tratto della Consolare Antica compreso tra la via Torrente Bruca e la via Torrente Forno diverrebbe a senso unico in direzione Messina, verrebbe inoltre istituito il divieto di sosta permanente su un lato della via Torrente Forno.

Con la mozione, si impegnano il Sindaco e la Giunta a dare mandato all’Ufficio Tecnico ed al Corpo dei Vigili Urbani per valutare la fattibilità di questo piano e realizzarlo anche in modo sperimentale e temporaneo. Per Sandro Gazia “Pur consci di trovarci di fronte ad una Amministrazione-Lumaca che si muove (non corre né tantomeno cammina) ad una velocità non compatibile con le esigenze della nostra comunità, continuiamo ad essere oltre che attenti nei controlli anche propositivi e, come promesso in campagna elettorale, diamo ascolto ai cittadini traducendo in proposte le loro esigenze.

Oggi presentiamo la nostra diciottesima Mozione di questa consiliatura, molte delle nostre mozioni, anche se approvate in Consiglio comunale, ancora attendono i tempi della Amministrazione-Lumaca di cui sopra, ciò non ci scoraggia e continuiamo a profondere energie nell’ascolto e nella proposta ma sicuramente mortifica le aspettative di una intera Città che ha la sola colpa di aver fatto scelte sbagliate riponendo in Voi la fiducia che ad oggi mostrate di non meritare”.