Home Attualita' Passaggio della Campana al Rotary Club Sant’Agata di Militello

Passaggio della Campana al Rotary Club Sant’Agata di Militello

233
Nella foto, da sinistra: Nino Gerbino, Cono Ceraolo, Giuseppe Cardia, Alberto Romano

Cambio al vertice del Rotary Club di Sant’Agata Militello. Il Presidente uscente, Nino Gerbino, ha passato campana, collare e martelletto all’entrante Cono Ceraolo. Il passaggio di consegne ha rappresentato anche l’occasione per tracciare un bilancio delle attività portate avanti dal prestigioso sodalizio, nell’anno che ha celebrato il suo cinquantesimo anniversario. Nel corso della serata si tenuto anche il Passaggio di Campana del Rotaract Club Sant’Agata di Militello, che ha visto l’avvicendarsi del Presidente uscente, Alberto Romano, con l’entrante Giuseppe Cardia, alla presenza del Segretario Distrettuale del Distretto 2110 del Rotaract Nicolò Mazzeo. Il Rotaract ha cooptato nuovi soci Fabio Carollo e Salvatore Fabio, mentre il Club, per la dedizione al servizio, ha consegnato le Paul Harris Fellow, a Glauco Milio, Massimo Ioppolo, Elisa Gumina, Salvino Fidacaro e Giulio Franchina. Questo anno di attività è stato indubbiamente positivo e ha visto un club dinamico, operoso e al passo con i tempi, che ha festeggiato con un concerto pro Rotary Foundation ed un evento durante il quale è stato presentato il volume “Sant’Agata di Militello. Dalla preistoria al terzo millennio”, del socio del Club e Past Governor Carlo Marullo di Condojanni. Le numerose iniziative intraprese dal Presidente Nino Gerbino, hanno riguardato non solo l’arricchimento formativo su tematiche sanitarie, tecnico-edilizie e giuridiche, trattate da professionisti esperti nei vari ambiti, ma anche attività con le scuole di tutti i gradi d’istruzione, basta ricordare il successo riscosso con i progetti: “A teatro di Legalità”, che ha coinvolto circa 50 alunni del locale liceo Sciascia – Fermi in un’esperienza giuridico-letteraria culminata con la messa in scena dell’Eracle di Euripide, “Lo spreco alimentare. Se lo conosci lo eviti”, rivolto a circa mille alunni degli ultimi anni delle scuole primarie e medie di Sant’Agata di Militello, Alcara Li Fusi, Tortorici, Militello Rosmarino e Santo Stefano di Camastra, nonché “Good News agency”, con il quale hanno dato informazioni costruttive circa 50 alunni dei locali ITI “Torricelli” e dell’ITET “Tomasi di Lampedusa”. L’anno appena concluso è stato ricco di attività proficue condotte in modo “leggero”, perché si può “servire sorridendo”, come afferma il Presidente uscente Gerbino. L’entrante Cono Ceraolo, imprenditore, già rotarctiano, ha in programma un anno sociale ricco di novità. Verranno svolti progetti a tutela dell’ambiente, con attività riguardanti la raccolta degli oli usati e il riciclo delle materie plastiche, e, per la salvaguardia della salute umana, si terranno corsi di primo soccorso con uso del defibrillatore semi-automatico, rivolti a società sportive di calcio e pallavolo locali. Verrà organizzato un evento contro la violenza sulle donne nell’era dei social network, che coinvolgerà le scuole del territorio. Non mancheranno, inoltre, iniziative di carattere formativo ed informativo, rivolto all’esercizio di varie professioni.
Verrà organizzato un altro concerto e si assegneranno le Targhe Rotary “Arti, mestieri e professioni”. Nel corso del nuovo anno sociale sono anche previste specifiche sessioni formative rivolte ai soci del Club, con l’intento di approfondire varie tematiche rotariane, tra le quali le valorizzazione delle relazioni di amicizia tra le comunità internazionali, che verranno suggellate con il gemellaggio del Club con il Rotary della città di Tirana in Albania. La serata si è conclusa con gli interventi del PDG Carlo Marullo di Condojanni e dell’Assistente del Governatore, Ottaviano Augusto, che hanno avuto parole di apprezzamento per l’attività del Club e per le attività svolte nel territorio.

Il Presidente Cono Ceraolo sarà coadiuvato dal Consiglio Direttivo, così composto:
Vice Presidente e Presidente Eletto, Massimo IOPPOLO
Past President, Antonino GERBINO
Segretario, Elisa GUMINA
Co_Segretario, Fulvio DAMIANO
Tesoriere, Salvino FIDACARO
Co_Tesoriere, Massimo GIUFFRIDA
Prefetto, Massimo IOPPOLO
Co_Prefetto, Giulio FRANCHINA
Consiglieri: Cristina BARONE, Lorenzo BERTINI, Rosalia CARANNA, Riccardo CATANIA, Nicola MOGAVERO, Giorgio SCISCA.
L’Istruttore del Club è Glauco MILIO.

Il Delegato per la Rotary Foundation è stato individuato in Angelo Maria ROMANO, mentre il responsabile per l’effettivo del club è Massimiliano FABIO. Nino GERBINO si occuperà di rafforzare l’azione interna del Club, mentre Salvino FIDACARO è il delegato ai rapporti con le nuove generazioni. Il Presidente Ceraolo, come primo atto del suo mandato ha provveduto a consegnare al Past President del club, Nino Gerbino, la Paul Harris Fellow, che rappresenta la più alta onorificenza rotariana per l’impegno profuso nell’anno di servizio appena trascorso.