Home Attualita' Guardia Costiera e SICS, giorno speciale per i ragazzi della Cooperativa...

Guardia Costiera e SICS, giorno speciale per i ragazzi della Cooperativa La Rosa Blu di Brolo

274

Mercoledì 14 agosto la Guardia Costiera ha ospitato a bordo della Motovedetta CP 566 cinque ragazzi diversamente abili della Cooperativa “La Rosa Blu” di Brolo che hanno vissuto, per un giorno, l’esperienza di essere “marinai”, ammirando l’operato che i militari quotidianamente pongono in essere per la salvaguardia della vita umana in mare, la sicurezza della navigazione, la tutela dell’ambiente marino e la difesa dei suoi ecosistemi.

Dopo l’accoglienza di benvenuto al Porto turistico di Capo d’Orlando, l’unità navale si è diretta verso le acque antistanti Testa di Monaco per poi far rientro al marina dove i nuovi “ausiliari” della Guardia Costiera hanno trovato una gradita sorpresa in banchina, costituta da una rappresentanza di tre volontari e tre cani da salvamento della Scuola Italiana Cani Salvataggio meridionale – Gruppo Sicilia.

Successivamente, dopo alcune foto di rito, i ragazzi sono rientrati presso lo stabilimento balneare dedicato loro sul lungomare di Brolo, mentre le squadre di salvamento, imbarcatesi sulla Motovedetta CP 566 si sono recate davanti alle acque brolesi per dar vita ad un’attività dimostrativa di salvataggio.

Tra la curiosità dei tanti bagnanti presenti in spiaggia, prevalentemente famiglie con bambini, i cani si sono tuffati dalla Motovedetta per recarsi a nuoto sulla spiaggia.

Al termine dell’emozionante giornata, i nuovi ausiliari della Guardia Costiera, entusiasti per la nuova esperienza marinara vissuta, hanno ripreso il proprio soggiorno estivo più consapevoli dell’importanza delle attività che la stessa Guardia Costiera compie quotidianamente a servizio della collettività ed a tutela del mare e delle sue preziose risorse.S