Home Cronaca Picchia la moglie e le impedisce di lasciare casa, arrestato

Picchia la moglie e le impedisce di lasciare casa, arrestato

170

Picchia la moglie, le impedisce di lasciare la casa e le trattaniene cellulare e docuemnti. E’ accaduto a Messina dove i Carabinieri del Nucleo Radiomobile hanno arrestato un 41enne per maltrattamenti contro familiari e conviventi, lesioni personali e violenza privata. I militari, impegnati nel controllo di una persona sottoposta agli arresti domiciliari, sono stati attratti dalle urla di un uomo e dal lamento di una donna provenienti da una vicina abitazione. Arrivati sul pianerottolo della casa, i Carabinieri, approfittando del fatto che l’uscio dell’abitazione era socchiuso, hanno deciso di entrare e hanno sopreso l’uomo mentre stava impedendo alla donna di allontanarsi di casa, sottraendole il cellulare ed i documenti.
La vittima ha raccontato ai Carabinieri tutti i contorni della lite, scaturita per motivi banali e degenerata in un’azione violenta ai danni della donna che, trasportata al Policlinico di Messina, è stata medicata e ha ricevuto una prognosi di 7 giorni. Una relazione con l’uomo, sposato appena un anno prima, caratterizzata da maltrattamenti, sopraffazioni e aggressioni che la vittima subiva e sopportava. L’arresto è stato convalidato e l’uomo è stato posto agli arresti domiciliari.