Home Attualita' Capo d’Orlando: un’interrogazione urgente sul Cimitero Comunale

Capo d’Orlando: un’interrogazione urgente sul Cimitero Comunale

226

Una nuova interrogazione è stata presentata all’Amministrazione di Capo d’Orlando dal consigliere comunale Gaetano Gemmellaro capogruppo della lista ”I Paladini d’Orlando” e dal consigliere indipendente Gaetano Sanfilippo Scimonella. Questa volta l’attenzione dei consiglieri si concentra sul cimitero comunale paladino che, secondo svariate segnalazioni raccolte, presenterebbe delle inefficienze nei servizi di pulizia. Inoltre, secondo quanto riporta il documento, “le abbondanti piogge degli ultimi periodi e la mancata manutenzione delle caditoie e dei pozzetti che convogliano le acque piovane, ormai da parecchio tempo causano allagamenti in più zone dei viali del Cimitero, con particolare riferimento al lato ovest, e l’acqua piovana che non riesce a defluire provoca ripetute infiltrazioni nei loculi già occupati con particolare riferimento a quelli della prima fila”. I consiglieri illustrano anche altri disagi dovuti alla mancanza di manutenzione quali le infiltrazioni che interessano la copertura della Chiesa ed i lastrici soprastanti i loculi cimiteriali (questi ultimi impermeabilizzati anche con fogli di guaina bituminosa), così come i pluviali di raccolta e convogliamento delle acque meteoriche dei lastrici soprastanti i loculi cimiteriali, che continuano a sversare direttamente sopra i pozzetti dell’impianto elettrico, causando l’interruzione all’alimentazione elettrica , con evidenti conseguenze per le lampade votive, che restano spente per lunghi periodi”. Segnalati i disagi, i consiglieri chiedono al sindaco “se ritiene opportuno disporre nell’immediato agli uffici comunali di competenza, la realizzazione di interventi urgenti di decespugliamento e di pulizia dei pozzetti e delle caditoie, per evitare i predetti fenomeni di ristagno delle acque meteoriche e garantirne il regolare deflusso, con particolare riferimento al lato ovest del Cimitero; se ritiene opportuno disporre nell’immediato, adeguati interventi finalizzati ad evitare il perpetuarsi delle infiltrazioni sia nella Chiesa Cimiteriale che nei loculi cimiteriali e quali altri provvedimenti urgenti intende adottare, per evitare pregiudizi e pericoli per la pubblica incolumità”.