Home Attualita' Capo d’Orlando: IPA e Odontotecnico, la protesta del primo giorno di scuola

Capo d’Orlando: IPA e Odontotecnico, la protesta del primo giorno di scuola

232

Gli studenti dell’Istituto Professionale per l’Ambiente e dell’Odontotecnico di Capo d’Orlando si oppongono alla decisione di frequentare le lezioni il pomeriggio nel plesso di via Torrente Forno e nel primo giorno di scuola hanno inscenato un sit in di protesta davanti al vecchio Istituto di Santa Lucia, chiamato ad ospitare il Liceo Artistico. Un conferenza di servizi svoltasi lo scorso luglio presso la Città Metropolita di Messina aveva in effetti assegnato il plesso al Liceo Piccolo, da cui dipende l’Artistico, di fatto sfrattando l’I.P.A. ed Odontotecnico.
La nuova dirigente del Merendino, Maria Ricciardello, ha chiesto una nuova riunione alla Città Metropolitana scrivendo anche al Prefetto di Messina. La stessa dirigente, fino a sabato 14 settembre, ha disposto con una circolare la frequenza pomeridiana delle lezioni nella sede di Torrente Forno, ma i disagi sono notevoli. Impossibile disporre del laboratorio dentistico e della serra computerizzata che si trovano a Santa Lucia, per non parlare della mancanza di collegamenti tra i paesi dei Nebrodi e Capo d’Orlando durante le ore pomeridiane.
Stamattina Polizia e Carabinieri hanno presidiato il sit in davanti il plesso di Santa Lucia, ma il braccio di ferro sembra solo all’inizio.