Home Politica “L’acqua è sporca”, “No, è potabile”: nuovo scontro politico a Brolo

“L’acqua è sporca”, “No, è potabile”: nuovo scontro politico a Brolo

184

E’ sempre l’acqua argomento di scontro politico a Brolo. La minoranza consiliare pubblica sui social fot di bicchieri, pottiglie, recipenti con acqua torbida proveniente dalla rete idrica comunale e chiedendo lumi sulla potabilità, dopo i numerodi interventi sui pozzi e le frequenti interruzioni nell’erogazione. Ma il sindaco Giuseppe Laccoto replica con una nota: “l’acqua che esce dai rubinetti delle abitazioni di Brolo, è stata ed è, perfettamente potabile. La conformità ai parametri di natura chimica e batteriologica è pienamente rispettata, come attestato dalle analisi professionali eseguite costantemente fino a stamattina. In caso contrario, difatti, la Cittadinanza sarebbe stata prontamente ed adeguatamente avvisata. E’ giunto, però, il momento di dire basta alle speculazioni politiche su questo argomento: l’acqua è potabile e l’erogazione idrica è ormai normale su tutto il territorio comunale dopo un periodo difficile legato a diverse cause, commenta il Sindaco di Brolo Giuseppe Laccoto. Abbiamo saputo fronteggiare anche questo grave problema ereditato, come tanti altri, da chi ci ha preceduto, grazie alla tempestività degli interventi dell’attuale amministrazione, all’attività costante degli uffici ed alla pazienza dei cittadini che hanno compreso la complessità della situazione”. Il Sindaco di Brolo parlerà della risoluzione dell’emergenza idrica e illustrerà i risultati dell’attività amministrativa nel corso di una conferenza stampa che si terrà sabato 21 settembre alle ore 10,30 nella sede comunale.