Home Attualita' “Blocchiamo la fuga verso il Nord”: i sindaci siciliani vogliono la Zona...

“Blocchiamo la fuga verso il Nord”: i sindaci siciliani vogliono la Zona Franca Giovani

448

Incentivare l’occupazione l’occupazione giovanile e arginare la fuga dei ragazzi verso il Nord. E’ l’obiettivo di “Zona Franca Giovani”, l’iniziativa promossa dal Sindaco di Balestrate Vito Rizzo e sposata da 132 amministratori siciliani, tra cui diversi sindaci di Comuni messinesi come Fiumedinisi, Ucria, San Piero Patti, Santa Teresa di Riva, San Fratello, Tusa, Alcara Li Fusi, Acquedolci e Montalbano Elicona. La lettera è stata inviata al Ministro dello Sviluppo Economico Stefano Patuanelli, dopo le note inviate nelle scorse settimane al Ministro per il Sud, Giuseppe Provenzano, al Presidente della Regione, Nello Musumeci, e dell’Assemblea Regionale Siciliana, Gianfranco Miccichè, “al fine di trovare soluzioni e proposte per bloccare la continua fuga verso l’estero o il Nord Italia di tantissimi giovani e contestualmente combattere l’elevato tasso di disoccupazione giovanile, vero dramma per le Regioni del Sud Italia”, spiega Rizzo.
“Non possiamo restare a guardare inermi lo spopolamento della nostra terra – continua il sindaco di Balestrate – secondo i dati Svimez, oltre 2 milioni di persone sono emigrate dal Sud Italia negli ultimi 15 anni, delle quali circa la metà giovani. Le nostre Regioni non possono essere in fondo alle classifiche per tasso di disoccupazione e per Neet (che non studiano e non lavorano)”. La Sicilia, si legge infatti nella lettera, “è fra le prime regioni d’Europa per l’alto tasso di Neet, cioè di giovani fra i 18 e i 24 anni che non studiano e non cercano lavoro”.

“Il nuovo governo ha dichiarato di voler lavorare ad un Piano Straordinario per il Sud per valorizzare il capitale umano, curare il capitale naturale, potenziare il capitale sociale e sviluppare il capitale fisico: la ‘Zona Franca Giovani’ mira alle 4 direttrici indicate dal Governo e siamo convinti possa essere un asse portante del Piano per il Sud”.

“Occorre prendere ancor di più consapevolezza che il Meridione d’Italia necessita di un piano straordinario che faccia ripartire l’occupazione e lo rilanci dal punto di vista imprenditoriale, per una piena valorizzazione delle nostre ricchezze artistiche e naturali – scrivono gli amministratori – Abbiamo elaborato una proposta che potrebbe dare una grossa mano d’aiuto ai territori del Sud Italia e ai giovani che vogliono scommettere di fare impresa qui”.

“L’idea nasce sull’esperienza delle ‘Zone Franche Urbane’ – raccontano – nate in Francia e già sperimentate anche in Italia, ma declinata esclusivamente per gli under 40“. Da qui il nome “Zona Franca Giovani” (Zfg).

“La ‘Zfg’ dovrebbe essere attivata in quei territori, non già inseriti in precedenti esperienze di ‘Zfu’, dove la disoccupazione giovanile supera una certa percentuale (>45% ad es.). Fra le cose da fare, in concreto, si potrebbe potenziare la misura Resto al Sud per l’avvio di impresa e garantire una serie di esenzioni, come tutte le Zone Franche, per imposte e tributi per i primi anni di attività (con una diminuzione di entità negli anni), come ad esempio Irpef, contributi previdenziali, Imu e Irap, oltre ai tributi locali”, concludono.

Ecco gli amministratori messinesi che hanno firmato il documento:

Giovanni De Luca- Sindaco Fiumedinisi

Vincenzo Crisà – Sindaco Ucria

Salvatore Fiore – Sindaco San Piero Patti

Danilo Lo Giudice – Sindaco Santa Teresa di Riva

Salvatore Sidoti Pinto – Sindaco San Fratello

Luigi Miceli – Sindaco Tusa

Angelo Tudisca – Vice Sindaco Tusa

Filippo Taranto – Sindaco Montalbano Elicona

Fabio Truglio – Presidente Consiglio Montalbano Elicona

Ettore Dottore – Sindaco Alcara li Fusi

Alvaro Riolo – Sindaco Acquedolci

Valeria M. Rubuano – Presidente Consiglio Acquedolci

Ilaria Pulejo – Assessore Sant’Agata di Militello

Alessandro Amoroso – Assessore S.Stefano di Camastra

Marila Re – Presidente Consiglio Santo Stefano di Camastra

Raffaele Torre – Presidente Consiglio Mazzarrà Sant’Andrea

Angelo Pino – Presidente Consiglio Merì

Danilo Bevacqua – Presidente Consiglio Giardini Naxos

Lidia Gaudio – Presidente Consiglio Sinagra

Sabina D Angelo – Presidente Consiglio Alì

Carmelo Miceli – Presidente Consiglio Nizza di Sicilia

Ciccio Rizzo – Consigliere Isole Eolie

Luca Musmeci- Consigliere

Rosa Maria Di Prima – Assessore Motta d’Affermo

Gaetano Nanì – Presidente Consiglio Naso

Carlo Pintaudi – Consigliere Sant’Angelo di Brolo