Home Attualita' Arriva nelle edicole siciliane “Giustiziamara”, il nuovo istant-book di Enzo Basso

Arriva nelle edicole siciliane “Giustiziamara”, il nuovo istant-book di Enzo Basso

203

Sarà in edicola da domani, martedì 5 novembre, “Giustiziamara: Da Amara a Palamara: ecco come è esplosa la crisi del Csm e la gestione della giustizia in Italia”. Si tratta dell’istant-book del giornalista indipendente messinese Enzo Basso, 58 anni, già fondatore e direttore del settimanale di inchiesta, “Centonove”.
Il libro racconta gli inediti retroscena del “Sistema Siracusa”, una indagine partita dalla Sicilia che coinvolge due avvocati d’affari, Piero Amara e Giuseppe Calafiore, intrecci che arrivano a mettere in crisi il Csm, l’organo di autogoverno dei giudici.
La rete di corruttela dell’avvocato Amara risale la Penisola e in una trama di sentenze comprate e depistaggi internazionali che toccano i vertici dell’Eni, la più grande azienda petrolifera d’Italia, porta all’esplosione del “Caso Palamara”, il magistrato leader della corrente maggioritaria di Unicost, verso il quale viene sparato un trojan, un sistema di intercettazione a distanza che svela trattative e trucchi per nominare i vertici degli uffici giudiziari d’Italia.
Un trauma per i novemila magistrati italiani che si vedono mettere a nudo, i vizi delle spartizioni alle quali partecipano anche i politici, come l’ex sottosegretario all’Editoria, lo Sport e i servizi segreti del governo Renzi, Luca Lotti.
Una ferita aperta, che determina l’intervento del presidente della Repubblica, dopo l’annuncio delle dimissioni di Riccardo Fuzio, il procuratore della Cassazione titolare dell’azione disciplinare verso i magistrati che finisce indagato per rivelazione di segreti d’ufficio.
E’ la Giustiziamara, che fa tremare l’Italia del malaffare sotto le toghe.