Home In primo piano Profumi non sicuri: sequestro a Pollina

Profumi non sicuri: sequestro a Pollina

415

La Guardia di finanza di Cefalù ha sequestrato circa mille confezioni di profumi a un commerciante di Pollina. I prodotti erano sprovvisti dei requisiti previsti dal regolamento Ce 1223 del 2019 che tutela la salute dei consumatori. I profumi, infatti, non avevano i requisiti tecnici previsti del codice del consumo e quindi erano pericolosi per la salute in quanto non riportavano le informazioni essenziali per l’utilizzo. Inoltre è stata elevata una sanzione amministrativa (la multa in questi casi va da mille a 4 mila euro) e inoltrata la comunicazione all’assessorato regionale delle Attività produttive, organo deputato a riscuotere la sanzione e ad emettere l’eventuale ordinanza di confisca.