Home Politica Sant’Agata Militello: sul punto nascita “Regione responsabile”

Sant’Agata Militello: sul punto nascita “Regione responsabile”

203

“La responsabilità della mancata riapertura del punto nascita di Sant’Agata Militello è dell’Amministrazione Regionale”. Lo afferma la minoranza consiliare santagatese che in una nota a firma dei consiglieri di Italia Viva Carmelo Sottile, Nunziatina Starvaggi e Melinda Recupero ripercorre la vicenda del punto nascita chiuso dal mese di settembre 2019 per carenze di organico e strutturali. E’ compito delle regioni mettere in sicurezza i punti nascita, per cui invitiamo in primis i consiglieri di maggioranza e amministratori del Comune di S.Agata che hanno dichiarato la loro appartenenza a Forza Italia nonché le altre forze politiche di attivarsi in modo concreto per l’immediata e/o tempestiva riapertura del punto nascita del nostro ospedale, soprattutto quelle vicine politicamente al governo regionale”. I Consiglieri Sottile, Starvaggi e Recupero sottolineano che “la Regione deve predisporre un atto consuntivo per la deroga rispetto alla normativa nazionale. Cosa si sta aspettando? Non bastano annunci e rassicurazioni”. Da qui l’appello a non rassegnarsi rivolto “ai cittadini, ai comitati, alle associazioni ed a tutti i politici del territorio”