Home Cronaca Barcellona Pozzo di Gotto, controlli del fine settimana: denunciate 13 persone

Barcellona Pozzo di Gotto, controlli del fine settimana: denunciate 13 persone

85
repertorio

I carabinieri di Barcellona Pozzo di Gotto durante un servizio straordinario di controllo del territorio finalizzato alla prevenzione e repressione del fenomeno della guida sotto l’effetto di sostanze alcoliche e psicotrope e dello spaccio di sostanze stupefacenti nei luoghi della movida notturna presenti nel comprensorio barcellonese, hanno proceduto nei confronti di un 28 enne, che è stato deferito in stato di libertà, per detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti, perché in possesso di 8 grammi di “marijuana” e 2 grammi di “hashish”.

Nella medesima occasione, un 22 enne è stato denunciato per detenzione ai fini di spaccio poiché, a bordo della propria autovettura è stato trovato in possesso di 28 grammi di “marijuana”; e ancora, un 30 enne trovato in possesso di 3 grammi di “marijuana” suddivisa in dosi.
Nel corso del controllo, i Militari dell’Arma barcellonesi hanno deferito in stato di libertà un 50 enne ed un 39 enne per evasione;
un 27 enne ed un 23 enne sorpresi nella recidiva di guida senza patente.
Sul fronte del controllo stradale, sei automobilisti sono stati denunciati per guida sotto l’effetto di sostanze alcoliche o per essere risultati positivi all’assunzione di sostanze psicotrope ed altri sette segnalati alla Prefettura di Messina per la medesima violazione;
10 persone che sono state segnalate alla Prefettura di Messina quali assuntori di stupefacente, poiché trovate in possesso di modiche quantità di marijuana e hashish, detenute per uso personale, con il sequestro di 52 grammi complessivi di sostanza stupefacente.

Nel corso dei servizi sono stati controllati complessivamente 57 veicoli e 137 persone con la contestazione di infrazioni al Codice della Strada di cui 7 aventi rilevanza penale e 7 amministrativa, sono stati sequestrati 3 veicoli e ritirate 13 patenti di guida, in vista della successiva sospensione.