Home Sport Basket: la serie B, Costa e Torrenova in testa, non vuole ripartire...

Basket: la serie B, Costa e Torrenova in testa, non vuole ripartire come sostiene la Lnp

131

La serie B sembra quasi compatta nel voler chiudere anzitempo l’annata invitando in maniera convinta la Lnp ad evitare di pensare a forme di proseguimento di un’annata che soprattutto in una realta’ di dilettantismo non ha più senso continuare. L’appello arriva da Nord a Sud e sia la matricola Torrenova che la ormai navigata Costa d’Orlando sono concordi nell’affermare che è solo il caso di leccarsi le ferite, fare i conti e chiudere la stagione augurandosi di restare in salute, salvo poi, a coronavirus si spera sconfitto, ripartire certamente con molti ridimensionamenti nel prossimo campionato. Questo perchè la priorita’ è la salite dei tesserati e di tutti e perchè non avrebbe senso riprendere ad aprile anche inoltrato in questa situazione di incertezza e con giocatori che in quella fase avranno due mesi di stop fisico oltre che moralmente non in grado di essere sereni per disputare quella che sarebbe la fase cruciale dei vari tornei. Insomma se la Lnp insistesse, tra l’altro facendo dichiarazioni false allorquando si dice che tutti vorrebbero portare a termine i campionati (di sicuro molti club sono del parere diametralmente opposto), si potrebbe anche arrivare ad un muro contro muro che farebbe male a tutti per cui meglio prendere fin da subito la decisione di rimandare tutti a settembre, nella speranza che presto arrivi la vittoria più bella contro l’avversario più terribile. La serie B può attendere.