Home Cronaca S. Stefano di Camastra, c’è apprensione per l’esito dei tamponi effettuati sui...

S. Stefano di Camastra, c’è apprensione per l’esito dei tamponi effettuati sui cittadini entrati in contatto coi due positivi

375

Si attende l’esito del secondo tampone effettuato sulla coppia risultata positiva al Covid-19 a Santo Stefano di Camastra nella giornata di lunedì e che si trovano in isolamento domiciliare e non presentano sintomi.

Nella serata di ieri il sindaco della cittadina, Francesco Re, ha diramato un comunicato stampa col quale ha spiegato l’accaduto, stigmatizzando ancora una volta i comportamenti sbagliati e rassicurando tutti circa la situazione che dice essere sotto controllo.

Intanto, dalla ricostruzione degli spostamenti dei due positivi all’interno del comprensorio stefanese, sarebbero 23 le persone che sono entrate in contatto con la coppia proveniente da fuori paese. Le persone che saranno sottoposte a tampone hanno quindi l’obbligo di rimanere in casa per evitare che si inneschi un possibile focolaio che farebbe ripiombare la zona in una situazione che si pensava di essersi lasciati alle spalle.
In paese c’è un po’ di apprensione, qualcuno parla di “doccia fredda” alla notizia della positività dei coniugi.

“Tutti i soggetti per i quali è stato richiesto l’esame tampone”, dice il sindaco, risultano essere in ottime condizioni di salute . Il primo cittadino stefanese ribadisce l’bbligatorietà non derogabile circa l’uso costante della mascherina in tutti gli ambienti trafficati, dove è potenzialmente a rischio il venir meno del rispetto della distanza interpersonale di almeno un metro. Divieto assoluto di assembramento in spazi e locali pubblici.

“Mi auguro”, prosegue Re, “che grazie alla responsabile e matura collaborazione di tutti, si possa evitare, nelle prossime ore, di dover rendere necessaria la reintroduzione di ulteriori e già sperimentate misure di prevenzione e contenimento rischio epidemiologico”, conclude.