Home Cronaca Messina, badante ruba oggetti per oltre 100mila euro

Messina, badante ruba oggetti per oltre 100mila euro

71

Messina – La badante di un’anziana è stata arrestata dalla polizia per aver rubato oggetti preziosi a casa dell’assistita. Vassoi, posate, ma anche anelli e bracciali, il tutto, per un valore di circa 100mila euro.

Dopo qualche sospetto, lo scorso settembre, la padrona di casa ha chiesto aiuto alla Polizia per capire cosa stesse succedendo. Le forze dell’ordine sono subito intervenute e seguendo il compagno della sospettata è riuscita a reperire quest’ultima.
L’uomo si è però detto estraneo alla vicenda sostenendo che la loro storia fosse finita da tempo.

Ma questo, naturalmente non era vero, infatti i due stavano ancora insieme e soprattutto condividevano casa e proventi dei furti. La badante è stata rintracciata e bloccata a Catania insieme al compagno. A questo punto i due hanno ammesso le proprie responsabilità. Per i due sono scattati subito gli arresti domiciliari.