Home Blog Pagina 1902

Lotta al crimine internazionale, tirocini in Europol

Europol, l’Agenzia Europea che tramite le polizie nazionali si occupa della lotta al crimine internazionale offre a studenti e laureati la possibilità di svolgere dei tirocini retribuiti presso i suoi uffici de L’Aia in Olanda.
I tirocini, con inizio compreso fra settembre e novembre del 2015, hanno la durata di 6 mesi e prevedono la corresponsione di una paga mensile di 776 euro, oltre le spese di viaggio per e da L’Aia.
In particolare, i tirocinanti saranno coinvolti in attività di supporto alla comunicazione del Centro europeo per la lotta al cybercrimine (EC3) attraverso la realizzazione di presentazioni, video, seminari ed iniziative.
Alcuni dei requisiti essenziali sono:
– avere un’ottima conoscenza dell’inglese e di una seconda lingua ufficiale dell’Unione Europea
– avere esperienza con i media digitali, la creazione di materiale comunicativo (stampato o digitale), le presentazioni interattive e la creazione di contenuti audio-visivi.
– buona capacità di usare gli applicativi del pacchetto Microsoft Office (Word, Excel, PowerPoint, Outlook, e Publisher), Visio, Internet e Prezi.
– esperienza nell’utilizzo dei programmi di Adobe Creative Suite (Photoshop, Illustrator e InDesign)
– avere buone capacità di lavorare in team in un ambiente multiculturale.
Ovviamente è richiesto un certificato penale e di buona condotta.
La scadenza per l’invio delle candidature è il 9 agosto prossimo.
Tutte le informazioni possono essere reperite nell’avviso pubblicato da Europol.

Cuochi, opportunità nel Regno Unito

Una catena di ristoranti britannica, con locali a Londra, Bristol, Guildford, Oxford e Farnham cerca cuochi tramite il servizio Europeo EURES.
E’ richiesto il diploma di cuoco con una esperienza in cucina di almeno un anno ed un livello di conoscenza della lingua inglese minimo B1.
Ai neo assunti, con contratto a tempo indeterminato con salario variabile fra 18.000 e 23.000 sterline annue, sarà fornita assistenza per le procedure burocratiche (Assicurazione, apertura di conto bancario, ecc) e sarà offerto l’alloggio per 2/3 settimane durante le quali si dovrà trovare sistemazione autonoma.
Il lavoro prevede dalle 40 alle 45 ore settimanali.
Le candidature vanno inviate entro il 31 agosto a euresto.recruiting@cittametropolitana.torino.it con CV e lettera di accompagnamento in inglese

Mario Ihring miglior assistman di EuroBasket

Si è chiuso l’Europeo U18 di Division B che ha visto brillare la stellina Mario Ihring, che ha chiuso il suo europeo con altre due prove in doppia cifra (19 punti contro la Bielorussia e 10 contro la Bulgaria) che hanno portato altre due vittorie alla Slovacchia. Il talento dell’Upea Capo d’Orlando ha concluso il suo torneo con ottime cifre: la dimostrazione di ciò è la premiazione come miglior assistman di tutto EuroBasket. Ihring ha chiuso il torneo con 4.9 assist di media, ma anche 15.2 punti e 5.7 rimbazi a gara. Ha chiuso invece ottava la Georgia di Levan Babilodze, che nell’ultimo match contro l’Inghilterra ha fatto registrare la sua miglior prestazione: 6 punti con il 60% da 2 per il 17enne neo giocatore di Capo d’Orlando. Intanto non decolla la campagna abbonamenti, ancora sotto quota 100. Gli interessati potranno acquistare la tessera sia presso la sede sociale di via Beppe Alfano 1 da lunedì a venerdì dalle ore 16 alle 18.30 sia online su ticketone.it.

Il Rocca riconferma il capitano Russo

ROCCA CAPRILEONE – La prima settimana di preparazione è andata in archivio per il Rocca Caprileone, matricola che punta a vincere il prossimo girone B di Eccellenza in virtù di una campagna acquisti importante con centrocampo ed attacco che sembrano i più attrezzati del raggruppamento ed una difesa dove all’innesto di Davide Pettinato, specialista di promozioni in serie D, si aggiunge il fresco rinnovo dell’accordo con capitan Mariano Russo, appena tornato dagli Stati Uniti ora è pronto a sudare per il campionato di Eccellenza. Russo torna ad indossare la maglia biancoazzurra e suonare la carica ai suoi compagni vecchi e nuovi essendo al centro del progetto tecnico di mister Ferrara e della società, per cui la prosecuzione del rapporto è la naturale conseguenze dei rispettivi impegni. Con Pettinato forma una delle coppie di centrali difensivi più forti del torneo. Deve salutare la compagnia invece Nino Naro, uno degli artefici della cavalcata trionfale della passata stagione. Per lui è pronta la maglia della Santangiolese, ambiziosa compagine di Promozione. Nel frattempo èstato piuttosto positivo il test in famiglia tenutosi presso il “Nuovo Comunale”. Mister Ferrara ha avuto modo di vedere tutti i suoi uomini all’opera in una partitella svolta in due tempi da 35′. Condizione ancora lontana per qualche elemento, mentre sembra già in forma campionato uno scatenato Biondo. Giovedi alle 17,30 prima vera uscita contro l’Equipe Sicilia, la selezione di giocatori attualmente senza squadra. Ed i tifosi sognano facendo impennare gli abbonamenti, in vendita a 100 euro per la tribuna numerata e 50 per la gradinata. Mercoledi’ 12 agosto, dalle 21.00, presentazione del Rocca Caprileone.

Orlandina Calcio, confermata iscrizione al prossimo campionato

CAPO D’ORLANDO – La N.F.C. Orlandina nata nel 1951 non è ancora morta ed oggi una trentina di giocatori si ritroveranno al Ciccino Micale per iniziare la preparazione in vista del prossimo torneo di Eccellenza. La conferma arriva dal vice presidente Nino Vitale che esce finalmente allo scoperto facendo il punto sulla situazione attuale del club biancoazzurro. “Nel proficuo incontro di venerdì scorso con il Sindaco del Comune di Capo d’Orlando, Enzo Sindoni, – si legge nella nota – i dirigenti biancoazzurri nel confermare la partecipazione al prossimo campionato di Eccellenza, hanno rinnovato la richiesta della proroga per l’affidamento dell’impianto sportivo di contrada Pissi e/o la fruizione, a titolo gratuito, dello stesso per agevolare economicamente la squadra nella partecipazione al prestigioso torneo dilettantistico, caratterizzato tra l’altro dalla presenza di blasonate società della provincia di Catania e Siracusa e da esaltanti derby con Milazzo, Igea Virtus Barcellona, Rocca di Caprileone e Sporting Taormina. Si è confermato, altresì, l’interesse a collaborare con l’amministrazione comunale, per la promozione dello sport e dei talenti locali, al fine di rendere un qualificato e doveroso servizio alla Città e agli Sportivi, nella consapevolezza che la Nfc Orlandina è un patrimonio che appartiene a tutta la comunità paladina”. Insomma l’Orlandina non lascia ma raddoppia, sempre che ottenga l’ok dal comune per l’utilizzo del campo sportivo dove stamane è prevista l’adunata del manipolo di ragazzini o di veterani senza squadra con lo staff tecnico che dovrebbe nuovamente essere guidato dall’allenatore catanese Santo Mazzullo.

Prepensionamenti, fissate le regole

«I dipendenti che matureranno i requisiti per il prepensionamento fra il primo gennaio 2016 e il 31 dicembre 2020 potranno revocare la domanda di collocamento in quiescenza entro il termine di 45 giorni prima della data di maturazione dei requisiti. La revoca può essere formalizzata una sola volta»: è il passaggio chiave (e contorto) dell’accordo faticosamente siglato ieri fra Aran e sindacati. In questo modo la Regione è riuscita a introdurre la revocabilità della domanda di prepensionamento.

Aggiudicati lavori per bretella Himera

La società catanese Gecob srl si è aggiudicata in via provvisoria la gara d’appalto per la realizzazione della bretella che aggirerà il viadotto Himera, lungo l’autostrada A19 che collega Palermo a Catania, chiusa a causa del cedimento di alcuni piloni nell’aprile scorso. Le offerte sono state sette. La Mazzei Salvatore srl, di Crotone, si è aggiudicata in via provvisoria la gara per la demolizione dei piloni (dal 16 al 22) del ponte Himera. La società di Caltanissetta Truscelli Salvatore srl si è aggiudicata la gara d’appalto, in via provvisoria, per la realizzazione del collegamento tra la strada provinciale 24 e lo svincolo di Scillato. Il tempo stimato, dal momento dell’affidamento della gara in via definitiva, per la realizzazione dell’opera è di 90 giorni.

Via D’Amelio: Procura di Caltanissetta chiede archiviazione per tre poliziotti

La Procura di Caltanissetta ha chiesto l’archiviazione dell’inchiesta aperta sui tre dirigenti di polizia, Mario Bo, Vincenzo Ricciardi e Salvatore La Barbera, accusati di avere depistato l’indagine sulla strage di via D’Amelio in cui persero la vita il giudice Paolo Borsellino e gli agenti della scorta. I tre erano stati iscritti nel registro degli indagati per concorso in calunnia aggravata. Avrebbero imbeccato il falso pentito Vincenzo Scarantino, costringendolo ad accusare persone innocenti. Per la strage sono state condannate all’ergastolo ingiustamente sette persone che, dopo 18 anni di carcere, sono state liberate e attendono la revisione del processo. A smascherare definitivamente Scarantino è stato il collaboratore di giustizia Gaspare Spatuzza che ha fatto luce sulla fase preparatoria dell’attentato autoaccusandosi e coinvolgendo mafiosi rimasti impuniti.

Feto nato morto, inchiesta a Noto

La procura della Repubblica di Siracusa ha aperto un’inchiesta sulla morte di un feto all’ospedale Trigona di Noto. E’ stata la famiglia della madre a presentare una denuncia alla polizia. Il decesso e’ avvenuto giovedì scorso. Il giorno prima la madre, una diciannovenne si era recata al pronto soccorso con dolori al ventre ma i medici, secondo una prima ricostruzione al vaglio degli inquirenti, l’avrebbero dimessa. Dopo 24 ore si e’ consumata la tragedia e la donna ha partorito il feto morto. La Procura ha disposto l’autopsia.

Catania, due mega incendi

Catania si interroga sui due mega incendi che hanno colpito la città negli ultimi giorni. Prima quello al campo Rom nel quartiere di Zia Lisa, che ha coinvolto centinaia di persone, ieri il rogo in viale Africa in un edificio delle Ciminiere in cui trovano un tetto decine di senza dimora, vicino al palazzo delle Poste, con i vigili del fuoco impegnati per ore e il traffico completamente paralizzato.